Genoa
0
Sampdoria
0
1. tempo
(0-0)
Servette
2
Thun
1
fine
(0-0)
S.Gallo
1
Zurigo
3
fine
(1-2)
NY Islanders
3
BUF Sabres
2
fine
(1-0 : 0-1 : 1-1 : 1-0)
OTT Senators
3
COB Jackets
3
3. tempo
(2-1 : 1-0 : 0-2)
ANA Ducks
NY Rangers
22:00
 
CAL Flames
CAR Hurricanes
22:00
 
Genoa
SERIE A
0 - 0
1. tempo
0-0
Sampdoria
0-0
GHIGLIONE PAOLO
9'
 
 
CASSATA FRANCESCO
22'
 
 
 
 
26'
VIEIRA RONALDO
9' GHIGLIONE PAOLO
22' CASSATA FRANCESCO
VIEIRA RONALDO 26'
Venue: Stadio Luigi Ferraris.
Turf: Natural.
Capacity: 36,685.
SAME TOWN - BIG LOCAL LOBARDIA DERBY.
History: 17W-27D-28W.
Goals: 72-90.
Age: 26,8-26,3.
Sidelined Players: GENOA - Riccardo Saponara (Ankle), Lukas Lerager (Muscle), Cristian Zapata (Thigh), Christian Kouame (Cruciate Ligament).
SAMPDORIA - Andrea Bertolacci (Thigh), Fabio Depaoli (Ankle), Bartosz Bereszynski (Meniscal), Edgar Barreto (Muscular), Federico Bonazzoli (Thigh).
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 21:33
Servette
SUPER LEAGUE
2 - 1
fine
0-0
Thun
0-0
ROUILLER SAUTHIER
50'
 
 
 
 
51'
0-1 HAVENAAR NIKKI
1-1 ROUILLER SAUTHIER
66'
 
 
 
 
71'
JOSS SVEN
2-1 SCHALK ALEX
72'
 
 
FRICK JEREMY
86'
 
 
SCHALK ALEX
90'
 
 
50' ROUILLER SAUTHIER
HAVENAAR NIKKI 0-1 51'
66' 1-1 ROUILLER SAUTHIER
JOSS SVEN 71'
72' 2-1 SCHALK ALEX
86' FRICK JEREMY
90' SCHALK ALEX
Venue: Stade de Geneve.
Turf: Natural.
Capacity: 30,084.
History: 9W-3D-9W.
Goals: 37-28.
Age: 25,6-25,0.
Sidelined Players: SERVETTE - Steven Lang (Hip), Michael Goncalves (Hamstring), Anthony Sauthier (Knee), Steve Rouiller (Knee).
FC THUN - Matteo Tosetti (Knee), Nino Ziswiler (Cruciate Ligament), Stefan Glarner (Hip), Gregory Karlen (Knee), Kevin Bigler (Knee), Dennis Hediger (Cruciate Ligament), Miguel Rodrigues (Knee), Miguel Castroman (Hip).
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 21:33
S.Gallo
SUPER LEAGUE
1 - 3
fine
1-2
Zurigo
1-2
 
 
3'
0-1 SCHONBACHLER MARCO
LETARD YANNIS
15'
 
 
GORTLER LUKAS
15'
 
 
 
 
21'
CARDOSO NATHAN
1-1 QUINTILLA JORDI
28'
 
 
 
 
30'
SOHM SIMON
HEFTI SILVAN
43'
 
 
 
 
44'
1-2 MARCHESANO ANTONIO
 
 
59'
SCHONBACHLER MARCO
 
 
74'
1-3 AIYEGUN TOSIN
SCHONBACHLER MARCO 0-1 3'
15' LETARD YANNIS
15' GORTLER LUKAS
CARDOSO NATHAN 21'
28' 1-1 QUINTILLA JORDI
SOHM SIMON 30'
43' HEFTI SILVAN
MARCHESANO ANTONIO 1-2 44'
SCHONBACHLER MARCO 59'
AIYEGUN TOSIN 1-3 74'
Venue: Kybunpark.
Turf: Natural.
Capacity: 19,456.
History: 40W-33D-62W.
Goals: 169-229.
Age: 23,7-24,9.
Sidelined Players: FC ST.
GALLEN -Jonathan Klinsmann (Knee), Musah Nuhu (Cruciate Ligament), Nico Strubi (Surgery), Nicolas Lu00fcchinger (Arthroscopie), Axel Bakayoko (Groin).
FC ZURICH - Hekuran Kryeziu (Cruciate Ligament), Levan Kharabadze (Knee), Adrian Winter (Knee).
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 21:33
NY Islanders
NHL
3 - 2
fine
1-0
0-1
1-1
1-0
BUF Sabres
1-0
0-1
1-1
1-0
1-0 DAL COLLE
6'
 
 
 
 
27'
1-1 OLOFSSON
2-1 EBERLE
45'
 
 
 
 
59'
2-2 EICHEL
3-2 BEAUVILLIER
64'
 
 
6' 1-0 DAL COLLE
OLOFSSON 1-1 27'
45' 2-1 EBERLE
EICHEL 2-2 59'
64' 3-2 BEAUVILLIER
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 21:33
OTT Senators
NHL
3 - 3
3. tempo
2-1
1-0
0-2
COB Jackets
2-1
1-0
0-2
1-0 DUCLAIR
3'
 
 
 
 
5'
1-1 ATKINSON
2-1 DUCLAIR
13'
 
 
3-1 BROWN
29'
 
 
 
 
45'
3-2 TEXIER
 
 
52'
3-3 TEXIER
3' 1-0 DUCLAIR
ATKINSON 1-1 5'
13' 2-1 DUCLAIR
29' 3-1 BROWN
TEXIER 3-2 45'
TEXIER 3-3 52'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 21:33
ANA Ducks
NHL
0 - 0
22:00
NY Rangers
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 21:33
CAL Flames
NHL
0 - 0
22:00
CAR Hurricanes
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 21:33
Cronaca
13.08.2019 - 02:320

Locarnese al silenziatore... Alessandro Speziali: "Dobbiamo decidere se essere un posto figo o una casa anziani diffusa”. E parte la polemica estiva

Il deputato: “A metà agosto, alle 23:35, in un locale pubblico ad Ascona bisogna chiudere finestre e porte perché c’è musica dal vivo". E parte il dibattito

LOCARNO – Il granconsigliere PLR Alessandro Speziali lancia un sasso nel Verbano e solleva un bel po’ di onde: “A metà agosto, alle 23:35, in un locale pubblico ad Ascona bisogna chiudere finestre e porte perché c’è musica dal vivo – scrive Speziali su Facebook -. A Locarno bisogna fare i silent party in Rotonda, e in Città Vecchia dava fastidio il Garden invidiato ovunque. E via dicendo... Dobbiamo decidere se essere un posto figo o una casa anziani diffusa”.

 

In poche ore il post di Speziali fa il pieno di ‘like’ e di condivisioni, e la polemica è servita… Quantomeno, ravviva un po’ questa torrida, piovosa, umidiccia e piatta estate ticinese.

 

Tra gli altri, interviene Rupen Nacaroglu, consigliere comunale a Lugano, anche lui PLR, nonché da molti anni promotore e gestore di locali pubblici: “Bisogna dare segnali chiari a chi si lamenta inutilmente – commenta -. Bisogna avere coraggio di dire ai cittadini che a volte il rumore deve esserci per la felicità di molti vs il disturbo di pochi. I privati devono lottare contro le decisioni abusive e il pubblico a volte si deve schierare a favore del rumore. Se si preferisce sempre e per regola favorire chi è “disturbato”, anche chi non lo è realmente si sentirà legittimato alla lamentela”.

 

Gli fa eco la municipale di Ascona e deputata in Gran Consiglio Michela Ris, anche lei liberale radicale: “A me piacerebbe che i proprietari delle ville in collina che sono qui in vacanza e hanno voglia di fare festa fino a tardi scrivessero una bella lettera in Municipio invitandoci ad animare di più il borgo, invece quelle che riceviamo sono solo di chi si lamenta per il rumore”.

 

Nel confronto si inserisce anche l’ex municipale di Locarno Renza De Dea: “Non posso condividere questo disfattismo. Chi ricopre cariche di potere (soprattutto ad Ascona e a Locarno mi risulta che il PLR sia di maggioranza) proceda a cambiare le regole e a fare della nostra Regione un luogo attrattivo. Finiamola di piangerci addosso, gli Svizzeri centrali non sono migliori di noi. Lì, si chiude tutto alle 23:00”.

 

E in seconda battuta aggiunge: “In questi giorni tutti i politici del Cantone hanno usato il Locarnese come palcoscenico per pavoneggiarsi, grazie al Festival. È a questi politici che ci si deve rivolgere. All'interno dei partiti che governano, le direttive, i comitati, le assemblee. Insomma nei luoghi preposti a portare a livello istituzionale le richieste dei cittadini”.

 

Nei molti botta e risposta, Speziali precisa: “Da una parte occorre modificare qualche regoletta, ma dall'altra ci dovrebbe esser un po' più di elasticità da parte di quelli che chiamano la polizia una volta sì, e l'altra anche...”. E il consigliere comunale di Locarno Alessandro Spano, candidato al Nazionale, sempre per il PLR, chiosa: “Proporremo di modificare quelle regolette anti-movida Locarnese previste dalle leggi federali”.

Tra gli altri commenti, citiamo...

Enea Pellegri: "Casa anziani diffusa ormai la partita è persa, ogni nazione ha il suo meridione, noi non facciamo eccezione, siamo la parte di Svizzera disfunzionale e disadattata, quasi mafiosa, si taccia e si prenda atto della situazione".

Antonio Bolzani: "Alessandro Speziali cosa è per te un "posto figo"? Come deve essere? (...). Bisogna dare dei contenuti ai contenitori: un luogo sperduto e avvolto in un candido silenzio in riva ad un fiume o ad un lago è un posto figo? L'età conta relativamente, una salutare e trasversale "decrescita" passa anche da un po' meno di rumore".

Daniele Biasca-Caroni: "Gli unici rumori tollerati, che peraltro non danno piacere a nessuno, sono quelli dei droni delle guardie di confine, ad orari assurdi, sopra le nostre teste".

Marco Züblin: "Sembra che per qualcuno il futuro del turismo passi unicamente per la movida rumorosa, alcolica e magari un po’ maleducata. Capisco che questo piaccia a coloro che di questo vivono, ma un po’ di senso del limite ci vorrebbe. Poi, i “rumoristi” sono quelli che dove si vorrebbe il rumore proprio non ci vivono. E apprezzano la quiete della loro casetta tranquilla e del loro sonno non interrotto. NIMBY, anche in questo caso. Sono d’accordo che certe manifestazioni di intolleranza acustica sono un po’ da rompiballe a prescindere, ma chi crede di risolvere il problema del turismo moltiplicando le occasioni di ciucca e di rumore sfrenato mi pare non abbiano colto veramente il punto. Buon divertimento, comunque, ma sempre con rispetto di regole elementari dell’educazione (...). Un po’ di esperienza “luganese” (e non vedo come altrove dovrebbe essere altrimenti) insegna che la movida è assai alcolica, con l’inevitabile corollario di suoni e rumori più o meno molesti. niente contro il divertimento, ma la sua declinazione ticinese non mi piace sempre".

 

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
casa
polemica
posto
ascona
alessandro
locarnese
po
rumore
casa anziani
speziali
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved