TiPress/Gabriele Putzu
Cronaca
19.08.2019 - 08:590

Aeroporto di Agno, per la prima volta Borradori pronuncia la parola "fine"

Il sindaco di Lugano: "Io non escludo, in questo momento, che la soluzione migliore potrebbe essere..."

LUGANO - "Io non escludo, in questo momento, che la soluzione migliore potrebbe essere anche quella di definire un certo periodo per permettere all'aeroporto di regolarsi e trovare una fine, diciamo così, definitiva oppure un inizio con terzi, con i privati, ad esempio".

Così alla RSI Marco Borradori, presidente del CdA di Lugano Airport e sindaco della città. Una dichiarazione che fa seguito all'annuncio della compagnia zurighese Zimex di non essere intenzionata a volare su Ginevra.

 

Anche se solo una settimana prima il direttore di Lugano Airport, Maurizio Merlo, aveva ipotizzato che Zimex potesse riprendere non solo il volo per Ginevra, ma anche quello su Zurigo, finora gestito da Swiss.

 

1 mese fa Una vacanza di imprevisti. Prima il volo da Lugano per Zurigo annullato, poi il panico per il check-in sospeso. "Vi racconto la mia odissea con SWISS"
Potrebbe interessarti anche
Tags
aeroporto
lugano
borradori
soluzione migliore
migliore potrebbe
migliore potrebbe essere
soluzione migliore potrebbe
sindaco
soluzione
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved