© Ti-Press / Gabriele Putzu
Cronaca
02.10.2019 - 09:330
Aggiornamento : 13:30

Fa sparire un'arma e tenta di rivenderla. Sospeso un agente della Comunale di Lugano

Il poliziotto avrebbe 'sottratto' l'arma durante un'attività di polizia. Sulla vicenda sta indagando il Ministero pubblico

LUGANO – Un agente della Polizia Comunale di Lugano è stato sospeso per aver tentato di vendere un’arma in negozio del Luganese. Un'arma che – riporta La Regione – era stata presa in consegna durante un intervento presso il domicilio di una persona. 

La segnalazione alle autorità costata la sospensione al poliziotto è partita dal commando della Comunale di Lugano. Sulla vicenda – scrive il quotidiano bellinzonese – sta indagando ora il Ministero pubblico.

Contattato da La Regione, il Ministero Pubblico ha confermato di essere stato avvisato oralmente della questione e ha richiesto al Municipio di procedere alla trasmissione della segnalazione con la documentazione probatoria a sostegno. Poi, se ne saprà di più...

 

 

 

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved