TiPress
ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
01.01.2020 - 14:300

I propositi per l'anno nuovo di Alain Scherrer: "Basta egoismo e indifferenza"

Il sindaco di Locarno durante il discorso ufficiale alla popolazione: "Possiamo ritenerci fortunati perché viviamo in un ambiente tranquillo, ma..."

LOCARNO – Smaltiti (o solo in parte) i bagordi del cenone di San Silvestro, la popolazione di Locarno si è ritrovata questa mattina negli spazi di Locarno On Ice per il tradizionale scambio di auguri alla cittadinanza. Come d’abitudine è stato il sindaco di Locarno Alain Scherrer a rompere il ghiaccio con il discorso ufficiale prima dell’aperitivo offerto a tutta la popolazione.

Di seguito proponiamo un estratto del discorso del sindaco.

“(…) Noi ticinesi possiamo ritenerci fortunati. Perché viviamo in un ambiente abbastanza tranquillo, dove non esistono conflitti distruttivi come avviene invece in altre parti del mondo. Però c’è un male insidioso, una specie di “verme” – se possiamo chiamarlo così – che scava con dolcezza senza che ce ne si renda conto. Parlo dell’indifferenza. Che non è solo egoismo, ma anche il frutto programmato di un’azione perversa che lascia nell’ignoranza chi invece dovrebbe essere educato a pensare con la propria testa. Se si continua a tinteggiare la situazione attuale, anche nella realtà del nostro Cantone, con pochi colori si abitua il cittadino ad assimilare solo quei colori, tralasciando le sfumature che invece rispecchiano la complessità del nostro mondo famigliare, civile e politico. I pochi colori permettono di proporre poche soluzioni (...)”.

Potrebbe interessarti anche
Tags
alain scherrer
locarno
scherrer
nuovo
indifferenza
egoismo
alain
popolazione
discorso
sindaco
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved