TiPress
ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
04.03.2020 - 11:510

Coronavirus, Losone segue Locarno: eventi annullati fino alla fine di marzo. Il sindaco: "Così proteggiamo le persone più a rischio"

Il Municipio sospende gli eventi organizzati dal Comune durante il mese di marzo per proteggere le persone anziane e i malati cronici

LOSONE – Il Municipio di Losone segue i 'cugini' di Locarno e decide di annullare tutti gli eventi organizzati dal Comune fino alla fine di marzo. La decisione è arrivata questa mattina "dopo aver preso atto delle raccomandazioni rilasciate dalle autorità federali e cantonali riguardo l'organizzazione di manifestazioni pubbliche", fa sapere l'Esecutivo in una nota.

"Il Municipio – si legge – ha reputato necessario intervenire in maniera più rigorosa per proteggere le persone maggiormente a rischio come anziani e malati cronici. Pertanto tutti gli eventi pubblici organizzati dal Comune durante il mese di marzo saranno rinviati a data da definirsi per limitare la diffusione del COVID-19".

Inoltre, il Municipio "sensibilizzerà tutte le società sportive e gli altri organizzatori, che hanno previsto manifestazioni nello stesso periodo, perché valutino la situazione e, se necessario, rimandino i propri eventi o si attivino per organizzare sufficienti misure cautelari".

 “Il Municipio si rende conto - ha commentato il sindaco Corrado Bianda - che questo provvedimento implicherà difficoltà organizzative per molte persone, ma è una precauzione opportuna per garantire la sicurezza delle fasce più sensibili della popolazione. Confidiamo nella solidarietà e collaborazione di tutta la cittadinanza.”

Tra gli eventi comunali rinviati dal Municipio anche la serata informativa pubblica per l’installazione di impianti fotovoltaici domestici prevista per giovedì 5 marzo 2020, l’incontro con i diciottenni e la cerimonia di consegna dei riconoscimenti per il merito sportivo e civico, in programma giovedì 26 marzo 2020, e l’iniziativa “Giornate insubriche del verde pulito” che si sarebbe dovuta svolgere venerdì 27 marzo 2020.

“Oltre due persone su dieci a Losone hanno più di 65 anni e gli over 75 sono una fetta sempre più estesa della popolazione - ha precisato Bianda. - Il Municipio è consapevole che i rischi sono bassi per gran parte delle persone, ma abbiamo il dovere di garantire la sicurezza di tutti, anche a scapito di provocare un temporaneo disagio.”

"Il Municipio – conclude la nota – continuerà a seguire con particolare attenzione gli sviluppi della situazione e sarà in costante contatto con l’autorità cantonale per adeguare le misure".

Potrebbe interessarti anche
Tags
municipio
sindaco
losone
eventi
marzo
rischio
locarno
comune
eventi organizzati
malati cronici
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved