Cronaca
25.03.2020 - 17:010

Massimo Suter vicino ai ristoratori ticinesi: "Fiero di voi, torneremo più forti di prima"

Il presidente di GastroTicino scrive ai soci: "Questo è il tempo del fare, del rimboccarsi le maniche, dell’agire come comunità. Non è il tempo delle polemiche, nonostante alcune decisioni discutibili..."

*Lettera di Massimo Suter ai soci di GastroTicino

#assiemecelafaremo. #ilticinononsiferma. Sono messaggi di speranza di fronte a quella che possiamo definire una “catastrofe” umana, sociale ed economica. Sì, cari soci, dopo il Coronavirus saremo diversi, poche cose rimarranno come prima. Dovremo scavare in fondo a noi stessi per trovare tutte le energie necessarie a rinascere. Rinascere. Certo, perché, come avevo sottolineato sulle pagine Facebook, questa situazione surreale di completa, ma assolutamente condivisibile chiusura dei nostri locali, mette in seria difficoltà molti di noi, che rischiano di veder spegnersi il sogno di una vita, di vedersi tolta l’unica certezza economica e fonte di guadagno!

Per queste donne e uomini della ristorazione, per voi cari imprenditori, provo un sentimento forte e profondo che vorrei condividere e farlo diventare ancora una volta veicolo della mia vicinanza: sono #fierodivoi, sono #fierodiessereilvostropresidente. Abnegazione, sacrifici, senso di appartenenza, solidarietà, comunità, voglia di lottare, determinazione, professionalità, competenza, attaccamento al proprio paese e alle proprie tradizioni, sono parole e concetti che compongono il vostro DNA e non sterili luoghi comuni.

Per questo sono #fierodivoi. Andremo avanti, torneremo più forti di prima! Con il sostegno di tutti i nostri clienti ticinesi, tutto questo si tramuterà in un brutto ricordo, ma con l’assoluta consapevolezza che le fondamenta e le colonne sulle quali si basano le nostre certezze sono estremamente fragili, basta poco per mettere in ginocchio un settore di persone virtuose che si impegnano allo spasimo. Dovremo aggiornarci, restare al passo con una società che sarà ancora più veloce e ricca di sfide.

GastroTicino è sempre stata vicina ai soci in questi 117 anni di esistenza, ma mai come adesso la Direzione, il CdA e tutti i collaboratori non si sono risparmiati per cercare adeguate risorse, lottando per il futuro degli esercenti-albergatori. Nei modi indicati dalle autorità a tutela della sanità pubblica, abbiamo moltiplicato le riunioni e gli sforzi, avanzando richieste a livello comunale, cantonale e federale, in questo supportati anche da GastroSuisse e GastroSocial. Abbiamo fatto diventare il sito gastroticino.ch - curato dall’Avv. Marco Garbani del nostro Ufficio Giuridico e da Alessandro Pesce giornalista del nostro Ufficio Stampa, in collaborazione con la Nexus Design di Manno - un vero e proprio punto di riferimento per la nostra categoria, e non solo. Sono decine e decine i contributi, gli articoli, i moduli, i documenti e le lettere che affrontano a 360 gradi il complesso dossier legato al COVID-19. Seguitelo ogni giorno.

Questo è il tempo del fare, del rimboccarsi le maniche, dell’agire come comunità. Non è il tempo delle polemiche, nonostante alcune decisioni discutibili, prese soprattutto oltre San Gottardo. Siamo convinti che tutti stiano facendo la loro parte, affrontando un momento caratterizzato da poche certezze e tante incognite. Grazie ai medici, al personale sanitario, alla polizia, alla Protezione civile e a tutti coloro i quali sono ogni giorno pressati da una quotidianità opprimente! Grazie al Governo ticinese che non si risparmia, assumendo spesso decisioni gravi, ma necessarie. Grazie alle associazioni consorelle, ai Comuni, agli altri enti pubblici e turistici con i quali cerchiamo già di preparare la rinascita (e alcuni progetti sono pronti!). Grazie agli allievi e ai docenti della nostra Scuola che hanno affrontato e affrontano i sacrifici imposti dal dilagare del contagio. Un pensiero particolare agli ammalati e alle famiglie che hanno perso un caro congiunto. Grazie ai Ticinesi: non dimenticatevi di noi appena tutto sarà finito! Abbiamo ancora tanto da dare! #fierodiessereilvostropresidente!”

*Presidente Gastro Ticino

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved