ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
18.12.2021 - 18:260

Interrogati la vittima e l'aggressore del fatto del Balestra

La procuratrice pubblica Margherita Lanzillo ha sentito entrambi e ha chiesto l'arresto dell'uomo, deciderà il giudice dei provvedimenti coercitivi

LUGANO - La brutale aggressione all'autosilo Balestra di Lugano non ha lasciato indifferente l'opinione pubblica. Una donna è stata picchiata dall'ex compagno, lasciato poche ore prima dopo una storia caratterizzata da violenza, ed è stata salvata da due passanti. L'uomo, dopo essere stato interrogato, è stato subito rilasciato, scatenando in lei paura.

Il Collettivo Io lotto ogni giorno ha organizzato oggi un presidio di fronte all’ingresso di palazzo di giustizia di Lugano.

Intanto l'uomo è stato ancora sentito dalla procuratrice pubblica Margherita Lanzillo, che ne ha chiesto l'arresto. La decisione ora sarà del giudice dei provvedimenti coercitivi. 

Anche la vittima è stata interpellata per dare la sua versione. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
balestra
vittima
pubblica margherita lanzillo
procuratrice pubblica margherita
procuratrice
procuratrice pubblica
lanzillo
margherita lanzillo
provvedimenti coercitivi
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved