ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
12.01.2022 - 10:290
Aggiornamento : 14.01.2022 - 22:40

Uno vaccinato, l'altro no: la storia di due gemelli uccisi dal covid a pochi giorni di distanza

L'unica scelta non condivisa è stata quella del vaccino. Il parrocco: "Ci rincuora saperli ancora insieme"

MANTOVA – Uno era vaccinato, l'altro no. Carlantonio e Paolo Mantovani sono morti di Covid a pochi giorni di distanza uno dall'altro. Avevano 71 anni e vivevano a Viadana, nel Mantovano. La loro storia ha commosso il web. I due hanno vissuto sempre vicini, senza mai dividersi del tutto. Lavoravano insieme, andavano in vacanza insieme. L'unica scelta non condivisa è stata, appunto, quella del vaccino. Paolo non ha mai voluto saperne, Carlantonio ci ha messo un po' a convincersi. Poi ha optato per farsi vaccinare, al contrario del fratello gemello.

Il primo ad andarsene è stato Paolo, convinto no-vax. Pochi giorni dopo è morto anche il fratello. In ospedale per Covid c'è ancora ricoverata la moglie di Paolo, "anche lei contraria al vaccino e rifiuta l'intubazione", scrive il parroco del paese su Facebook. "Qui avevano molti amici. Ma ci rincuora saperli ancora insieme dopo questa tragedia".

Potrebbe interessarti anche
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved