ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
23.01.2022 - 15:400
Aggiornamento : 26.01.2022 - 18:34

Esce a buttare la spazzatura dopo il lavoro: investito e ucciso da un 26enne ubriaco e senza patente

Tragedia in provincia di Como. Il giovane alla guida della Subaru è accusato di omicidio stradale

COMO – Tragedia immane in Provincia di Como. Un 64enne, infatti, è stato investito e ucciso da un’auto nella notte, poco dopo la mezzanotte, a Gravedona. Il conducente della macchina, un 26enne di Pordenone con la patente sospesa, guidava in stato di ebbrezza ed è in carcere con l’accusa di omicidio stradale.

L’incidente è avvenuto sulla statale Regina, all’incrocio con via Guasto. Il 64enne, dipendente di una pizzeria di Gravedona, era appena uscito dal ristorante per buttare la spazzatura, al termine della giornata di lavoro. In quel momento stava arrivando il 26enne, alla guida della Subaru Impreza di proprietà del padre.

Tags
26enne
investito
spazzatura
ucciso
patente
lavoro
como
omicidio
guida
provincia
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved