ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
10.08.2022 - 10:320

Norman Gobbi replica a Sgarbi: "Le regole son regole. Questa è la Svizzera"

Il Consigliere di Stato non le manda a dire al critico d'arte: "L'educazione è anche saper ammettere quando si sbaglia"

BELLINZONA – Vittorio Sgarbi ha duramente attaccato il Ticino e gli agenti di polizia negli scorsi giorni (vedi articoli suggeriti), definendo la polizia "bugiarda, prepotente e arrogante". Sul caso è intervenuto anche il Direttore del DI Norman Gobbi su Facebook. Il Consigliere di Stato ha risposto per le rime al critico d'arte.

"Le regole sono regole, per tutti. Questa è la Svizzera e il Canton Ticino signor Sgarbi, dove i deputati non hanno "auto blu" e men che meno dotate di lampeggianti prioritari, privilegio concesso solo agli enti di pronto intervento che sono - loro e non Ella - al servizio della comunità tutta".

E ancora: "L'educazione è anche saper ammettere quando si sbaglia, senza giudicare ingiustamente un Paese che, per fortuna, funziona. Buon tutto".

Resta connesso con Liberatv.ch: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
Potrebbe interessarti anche
Tags
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved