Politica e Potere
25.03.2015 - 11:290
Aggiornamento : 19.06.2018 - 15:41

Ennesimo grave caso di inquinamento, Schnellmann interroga il Governo: “A quando pene esemplari per i responsabili?”

L’episodio da cui prende le mosse l’interrogazione del deputato PLR si è verificato stamane nel riale Scairolo a Pambio Noranco dove, in zona via ai Pree, si è registrata una importante moria di pesci

BELLINZONA – Di queste ore la notizia, segnalato in mattinata Rescue Media, di una importante moria di pesci nel riale Scairolo a Pambio Noranco in zona via ai Pree. “Un ulteriore gravissimo episodio di inquinamento” portato ora all’attenzione del Consiglio di Stato, con una interrogazione inoltrata a stretto giro di posta, dal deputato PLR Fabio Schnellmann.

Sul posto, oltre a polizia lacuale e pompieri (che hanno provveduto a recuperare gli animali morti), anche il responsabile del Dipartimento del Territorio. I primi rilevamenti condotti non hanno però permesso di identificare una causa evidente all’origine dell’inquinamento e della moria.

L’episodio, scrive il deputato PLR nell’interorgazione, “è senz’altro molto grave, ma grazie anche al pronto intervento del gruppo operativo di picchetto  – sollecitato da un nostro atto parlamentare – speriamo sia possibile risalire ai responsabili di questo importante danno per flora e fauna ittica”.

Purtroppo, sottolinea ancora Schnellmann, “queste incresciose situazioni sono sempre presenti nei nostri corsi d’acqua”. Alla luce di questo ennesimo gravissimo caso, il deputato chiede quindi al Governo: se ne siano state individuate le cause e il responsabile, a quanto si può stimare il danno per la flora e la fauna ittica, e, infine, se “verranno finalmente applicate pene esemplari per il o i responsabili”.

Potrebbe interessarti anche
News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved