TiPress
Politica e Potere
18.03.2020 - 15:030

Il Coronavirus fa saltare le elezioni comunali. Il Governo ha deciso: rimandate di un anno

Il Consiglio di Stato ha deciso di posticipare di un anno le elezioni comunali. Non vi è tra la popolazione ticinese la necessaria serenità per votare

BELLINZONA - Il Consiglio di Stato ha deciso, nella propria seduta odierna, che le elezioni comunali sono prorogate al mese di aprile 2021.

La decisione del Governo tiene conto della situazione straordinaria dichiarata dalla Confederazione, e considera la difficoltà vissuta in questo momento dalla comunità ticinese, che non permette di svolgere in serenità le procedure di voto.

Per i costituendi Comuni di Verzasca e Tresa il Governo si riserva di organizzare le elezioni nel mese di ottobre 2020: l’eventuale convocazione sarà confermata all’inizio dell'estate. Le elezioni tacite già annunciate, per contro, sono ritenute valide.

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved