Politica e Potere
30.10.2020 - 18:050
Aggiornamento : 20:53

"Non vi sembra che questa procedura sia illegale e assomigli alla triste storia delle schedature?"

Interpellanza di Ronnie David (Verdi) e Alessandro Lucchini (PC) su Polizia e manifestazioni di volantinaggio dopo quanto raccontato ieri dal Forum Alternativo. "Perchè gli agenti sono intervenuti?"

BELLINZONA - Ieri il ForumAlternativo ha denunciato quello che ritiene essere un regime autoritario e anti democratico da parte della Polizia di Bellinzona, che ha eseguito dei controlli sui manifestanti i quali stavano svolgendo un'azione di volantinaggio per "protestare e denunciare il boicottaggio in atto su tutti i trasferimenti di denaro verso Cuba ma anche sui semplici versamenti delle quote sociali ad associazioni con sede in Svizzera come Medicuba Svizzera e Associazione Svizzera Cuba, solo perché sulla bolletta figura il nome dell'isola caraibica", come si leggeva in una nota.

In un video allegato alla presa di posizione, si vede un'agente chiedere a un uomo di rimanere in un angolo in attesa di ulteriori controlli. Sono stati raccolti i dati di tutti i partecipanti.

Il FA aveva chiesto genericamente cosa ne pensa un Municipio "eletto democraticamente ma soprattutto di forte impronta socialista", oggi Ronnie David dei Verdi e Alessandro Lucchini del Partito Comunista hanno inoltrato un'interpellanza allo stesso esecutivo:

"- Per quale ragione la polizia comunale è intervenuta durante questa azione? Da chi è stata chiamata e/o mobilitata?

- Le azioni di volantinaggio volanti su suolo pubblico e senza bancarella necessitano di un'autorizzazione Comunale? È necessaria un’approvazione del contenuto dei volantini da parte del Capo Dicastero sicurezza e responsabile della polizia?

- L'intervento della polizia con l'identificazione dei partecipanti al volantinaggio quale scopo ha? Non ritiene il Municipio che tali interventi siano decisamente fuori luogo e ledano 
gravemente i diritti fondamentali previsti dalla Costituzione?

- Quali istruzioni hanno gli agenti della PolCom di fronte a queste situazioni? I dati raccolti attraverso l’identificazione come vengono trattati? Vengono registrati da qualche parte? In
caso affermativo non ritiene il Municipio che questo sia illegale e assomigli molto alla triste storia delle schedature?

- Qualora un cittadino risultasse infastidito da i contenuti politici o religiosi di volantini che vengono distribuiti sulla strada può chiamare la polizia che si occuperà di intimidire e
identificare coloro che li distribuiscono? Il fatto che si sia trattato di una protesta contro una
potente banca ha cambiato l'approccio alla questione?

- Quale opinione ha il Municipio di Bellinzona rispetto al boicottaggio dei trasferimenti di
denaro verso Cuba e delle associazioni umanitarie che svolgono delle azioni sull'isola
caraibica?

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved