ULTIME NOTIZIE News
Politica e Potere
20.04.2021 - 10:480

Comunali 2021, a Lugano è l'elezione dei piccoli. I partiti maggiori perdono: PLR a -3, Lega a -4

Esultano Sinistra Alternativa, Più Donne e Movimento Ticino&Lavoro, che entrano nel Legislativo. I Verdi e l'UDC avanzano, entrambi a 5 seggi, il PS ne perde 2. Beltraminelli più votato nel PPD

LUGANO - Il PLR mantiene la maggioranza, col 25%, nel Consiglio Comunale luganese. Segue la Lega con 23,6%.

Staccato il PPD con 14%, il PS totalizza il 12,2% dei consensi, l'UDC il 7,8%, battendo di poco i Verdi fermi al 7,6%. 3,5% per Movimento Ticino&Lavoro, 3% per Più Donne e 18% per Sinistra Alternativa e FA, 1,6 per l'MPS, che manca dunque l'entrata in Consiglio Comunale. 

A livello di numero di seggi, il PLR ne conquista 15, perdendone però 3 rispetto a cinque anni fa. La Lega ne totalizza 14, perdendone ben 4. Il PPD ne fa 9 (con Beltraminelli più votato), esattamente come nel 2016, il PS ne perde 2 passando da 9 a 7. 

I Verdi avanzano da 3 a 5, così come l'UDC. Entrano nel Legislativo la Sinistra Alternativa FA con 1 seggio, Più Donne con 2 e il Movimento Ticino&Lavoro con 2. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
sinistra
lega
ppd
plr
lugano
donne
ticino
ps
sinistra alternativa
udc
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved