ULTIME NOTIZIE News
Politica e Potere
18.05.2023 - 18:290
Aggiornamento: 19.05.2023 - 08:57

Il PS punta al tre: "Un seggio agli Stati e due al Nazionale. Ma non a scapito dei Verdi, perchè..."

Fabrizio Sirica commenta i nomi individuati dalla commissione elettorale. "Sappiamo che agli Stato il nostro fu un exploit inatteso, dovuto anche a alcune circostanze particolari. Abbiamo scelto profili vicini ai cittadini"

BELLINZONA - Il PS sente di dover riconquistare il seggio di Marina Carobbio, anche se l'ormai Consigliera di Stato lo ha ricoperto dalle ultime elezioni in poi. Il motivo? Si era trattato di un exploit, dovuto a vari eventi. Ma i socialisti non vogliono certo perderlo. Il loro obiettivo è tre seggi, uno agli Stati e due al Nazionale.

Insomma, l'ambizione c'è ed è tanta. Ne è consapevole Fabrizio Sirica, che a La Regione commenta i nomi individuati su consiglio della commissione elettorale, che dovranno essere confermati dal Congresso. Si tratta di Storni, Amato, Ambrosetti, Di Corcia, Forini, Jardini Croci-Torti, Riget e Venuti (leggi qui).

Sono tutte persone con esperienze diverse e legate alla società civile e all'associazionismo (da Forini con SOS Ticino a Ambrosetti con il mondo contadino, Di Corcia con quello culturale, Jardini Croci Torti con FaFt Plus e le tematiche legate alla parità uomo-donna, Forini con Pro Infirmis, Venuti con l'associazione inquilini), un fattore che secondo Sirica si era un po' perso. 

"Siamo consapevoli che il seggio ottenuto da Marina Carobbio agli Stati nel 2019 è stato un exploit, un risultato inatteso, dovuto a una serie di circostanze particolari, tra cui lo sciopero delle donne e una congiunzione di liste (PLR-PPd) non digerita da certi elettori. Però vogliamo comunque provare a giocare questa partita, per riconquistare il seggio agli Stati e a mantenere i due seggi di area al Nazionale", ha detto il co-presidente del PS.

E in merito ai Verdi, con cui c'è stata una alleanza a livello cantonale ad aprile, che per quanto riguarda le federali è in essere da tempo: "Non vogliamo raddoppiare a scapito dei Verdi. Perché crediamo che l'inscindibilità dei temi ambientali e sociali passi anche da una crescita di entrambi i partiti". L'ambiente è infatti una delle tematiche principali della campagna elettorale, assieme all'energia, alle casse malati e agli inquilini.

Resta connesso con Liberatv.ch: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
Potrebbe interessarti anche
Tags
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved