Mixer
29.09.2015 - 06:570
Aggiornamento 19.06.2018 - 15:41

Hotel a soqquadro a Locarno, il PR del Volo: "Episodio spiacevole. Non amano la moquette. Ma son bravi ragazzi". Ma l'albergatore conferma tutto

L'addetto stampa del trio: "Escludo categoricamente che possano aver danneggiato qualcosa intenzionalmente”

LOCARNO – Dev’esser stata colpa dell’allergia… Eh già, potrebbe esser nato da lì tutto il casino: uno dei tre ventenni de Il Volo, il gruppo vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo, è allergico alla moquette. E nelle stanze dell’albergo 3 stelle di Locarno, in cui il trio, accompagnato da due ragazze, è approdato venerdì sera, c’era proprio la moquette. Comunque sono dei bravi ragazzi e non possono aver fatto quel che di loro si narra (leggi qui).

Su LaRegione di oggi Danilo Ciotti, addetto stampa del gruppo, dice in sostanza: non ero presente, ma fatico a credere alla versione dell’albergatore.

Prosegue Ciotti: “Posso confermare che non amano la moquette; tra di loro c’è chi soffre di allergie e per ovvie ragioni professionali vuole evitare di ritrovarsi con problemi di voce. Soprattutto per questo motivo hanno cercato di potersi spostare”.

Ancora Ciotti: “Li conosco bene e so come agiscono: è stato un episodio spiacevole, legato evidentemente a un’incomprensione e a un malinteso che non ha precedenti nei loro oltre sei anni di soggiorni per lavoro negli hotel di tutto il mondo. Escludo categoricamente che possano aver danneggiato qualcosa intenzionalmente”. 

Insomma, si cerca già di sdoganare la tesi che sabato mattina l’albergatore è stato vittima di allucinazioni. E con lui le addette alla pulizia delle camere.
Dunque, dopo aver pubblicato la sua versione ieri sera, ricontattiamo il direttore dell’hotel alla luce delle dichiarazioni dell’addetto stampa del Volo. Quindi?

“Quindi è vero che uno di loro ha detto di avere un problema di allergia alla moquette. Per il resto – ribadisce a liberatv -, prima che i tre musicisti e le loro due accompagnatrici lasciassero l’albergo per trasferirsi in un cinque stelle di Ascona, le cose sono andate esattamente come ho già raccontato: camere messe a soqquadro, dopo che erano state appena rifatte, e bagni sporchi di urina e sciacquoni non tirati. Sui muri di una c’erano anche strisciate di feci. Devo dire che le camere delle due ragazze erano quelle in condizioni peggiori”.

L’albergatore sa di cosa parla. E ci sono, ovviamente, se fosse necessario, anche le testimonianze del personale di pulizia.

Detto questo, se un cantante è allergico alla moquette, la sua “produzione” dovrebbe evitare di prenotare durante le trasferte alberghi che hanno la moquette nelle camere.

Al di là dell’allergia alla moquette, che non giustifica in ogni caso la “devastazione” di cinque stanze, è comunque possibile che i tre de Il Volo e le loro accompagnatrici siano state vittime di una crisi collettiva di incontinenza. Basta dirlo.

emmebi

Potrebbe interessarti anche
Tags
moquette
volo
albergatore
camere
hotel
locarno
soqquadro
allergia
ciotti
bravi ragazzi
© 2018 , All rights reserved