Mixer
26.06.2019 - 11:220

Si finge Messi e fa sesso con 23 donne. Ma lui si difende: "Se fosse vero sarei già in prigione"

L'iraniano Reza Parastesh torna sotto i riflettori per aver "sedotto numerose donne al fine di poter ottenere incontri sessuali". Ma il protagonista parla di "fake news"

Il “falso” Lionel Messi torna a far parlare di sé. Dopo aver fatto scalpore per l’evidente somiglianza con il fuoriclasse argentino, l’iraniano Reza Parastesh (questo il nome del fake-Messi) è stato denunciato dalle autorità per aver sedotto numerose donne al fine di poter ottenere incontri sessuali.

Stando a quanto riportato dai media sudamericani, Parastesh avrebbe avuto rapporti sessuali con ben 23 donne, ingannate fingendo di essere Messi.

Immediata la replica del protagonista, che sui social scrive: “Si è propagata una notizia terribile sui social. Per favore non giocate con la reputazione e credibilità della gente. Se la notizia fosse stata vera, sarei già in prigione. Credetemi. Adesso agirò per vie legali contro chi infanga il mio nome”.

 

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved