WAS Capitals
ANA Ducks
01:00
 
WAS Capitals
NHL
0 - 0
01:00
ANA Ducks
Ultimo aggiornamento: 19.11.2019 00:18
Salute e Sanità
14.06.2019 - 17:050

Cardiocentro-EOC: la trattativa entra nel vivo "in un clima sereno e costruttivo"

Ente Ospedaliero Cantonale ed ospedale del cuore forniscono importanti aggiornamenti sui negoziati ripresi dopo l'incontro con il Consiglio di Stato

LUGANO - Entrano nel vivo le trattative tra Ente Ospedaliero Cantonale e Cardiocentro. Dopo la “tregua” - con promessa di riprendere i negoziati - sottoscritta dalle parti davanti al Governo lo scorso 8 maggio,  EOC e ospedale del cuore hanno effettivamente compiuto nuovi passi avanti.

Innanzitutto, come comunicato dai due attori protagonisti della vicenda con una nota congiunta, è stato avviato il tavolo strategico, chiamato a sbrogliare l’intricata matassa sul futuro dell’istituto. Le due delegazioni, composte da una delegazione del CdA EOC e una della Fondazione Cardiocentro, si sono trovate per la prima volta questa mattina.   

“Nel corso della riunione, in un clima sereno e costruttivo - scrivono Ente Ospedaliero e Cardio - si è dapprima discusso dei contenuti del primo rapporto del "tavolo tecnico", che vede tra i suoi partecipanti i vertici medici e amministrativi delle due istituzioni e nel ruolo di facilitatore il rettore dell'Università della Svizzera Italiana Prof. Boas Erez. Le delegazioni hanno espresso unanime apprezzamento per il lavoro svolto e hanno condiviso nella sostanza le proposte contenute nel documento. EOC e Cardiocentro hanno quindi dato il via libera alla prosecuzione dei lavori del gremio.

“Nella seconda parte dell’incontro - termina la nota - le due delegazioni hanno cominciato il negoziato sui punti più strettamente legati alla governance del futuro Istituto. Le parti torneranno a riunirsi nel mese di luglio”.

Potrebbe interessarti anche
Tags
eoc
cardiocentro
ente ospedaliero
delegazioni
clima
ente
clima sereno
ospedaliero
vivo
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved