Inter
2
Sampdoria
1
fine
(0-0)
Napoli
0
Torino
0
1. tempo
(0-0)
La Chaux de Fonds
2
Ticino Rockets
3
3. tempo
(1-2 : 1-1 : 0-0)
Zugo Academy
0
Olten
1
3. tempo
(0-1 : 0-0 : 0-0)
Langenthal
5
Ajoie
1
3. tempo
(2-0 : 3-0 : 0-1)
Visp
1
Turgovia
1
3. tempo
(0-0 : 1-1 : 0-0)
Winterthur
2
Kloten
2
3. tempo
(1-1 : 1-1 : 0-0)
PIT Penguins
3
NY Rangers
3
pausa
(1-1 : 2-2)
MIN Wild
STL Blues
21:00
 
Inter
SERIE A
2 - 1
fine
0-0
Sampdoria
0-0
DAMBROSIO DANILO
17'
 
 
PERISIC IVAN
24'
 
 
 
 
28'
LINETTY KAROL
SKRINIAR MILAN
31'
 
 
1-0 D AMBROSIO DANILO
73'
 
 
 
 
75'
1-1 GABBIADINI MANOLO
2-1 NAINGGOLAN RADJA
78'
 
 
17' DAMBROSIO DANILO
24' PERISIC IVAN
LINETTY KAROL 28'
31' SKRINIAR MILAN
73' 1-0 D AMBROSIO DANILO
GABBIADINI MANOLO 1-1 75'
78' 2-1 NAINGGOLAN RADJA
Venue: San Siro.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 80,018.
History: 66W-37D-20W.
Goals: 223-113.
Age: 28,6-26,8.
Sidelined Players: INTER - Borja Valero (Knee), Sime Vrsaljko (Knee).
SAMPDORIA - Edgar Barreto (Calf), Gianluca Caprari (Fibula Fracture).
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 20:33
Napoli
SERIE A
0 - 0
1. tempo
0-0
Torino
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 20:33
La Chaux de Fonds
LNB
2 - 3
3. tempo
1-2
1-1
0-0
Ticino Rockets
1-2
1-1
0-0
 
 
5'
0-1 MAZZOLINI
 
 
16'
0-2 NEUENSCHWANDER A.
1-2 COFFMAN
19'
 
 
 
 
34'
1-3 HAUSSENER
2-3 WETZEL
39'
 
 
MAZZOLINI 0-1 5'
NEUENSCHWANDER A. 0-2 16'
19' 1-2 COFFMAN
HAUSSENER 1-3 34'
39' 2-3 WETZEL
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 20:33
Zugo Academy
LNB
0 - 1
3. tempo
0-1
0-0
0-0
Olten
0-1
0-0
0-0
 
 
9'
0-1 MADER
MADER 0-1 9'
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 20:33
Langenthal
LNB
5 - 1
3. tempo
2-0
3-0
0-1
Ajoie
2-0
3-0
0-1
1-0 GERBER
7'
 
 
2-0 DAL PIAN
18'
 
 
3-0 TSCHANNEN
25'
 
 
4-0 MARET
28'
 
 
5-0 MARET
36'
 
 
 
 
44'
5-1 DEVOS
7' 1-0 GERBER
18' 2-0 DAL PIAN
25' 3-0 TSCHANNEN
28' 4-0 MARET
36' 5-0 MARET
DEVOS 5-1 44'
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 20:33
Visp
LNB
1 - 1
3. tempo
0-0
1-1
0-0
Turgovia
0-0
1-1
0-0
 
 
36'
0-1 FUHRER
1-1 KISSEL
37'
 
 
FUHRER 0-1 36'
37' 1-1 KISSEL
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 20:33
Winterthur
LNB
2 - 2
3. tempo
1-1
1-1
0-0
Kloten
1-1
1-1
0-0
 
 
11'
0-1 COMBS
1-1 GOMES
19'
 
 
 
 
37'
1-2 MONNET
2-2 ROOS
39'
 
 
COMBS 0-1 11'
19' 1-1 GOMES
MONNET 1-2 37'
39' 2-2 ROOS
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 20:33
PIT Penguins
NHL
3 - 3
pausa
1-1
2-2
NY Rangers
1-1
2-2
1-0 LETANG
17'
 
 
 
 
20'
1-1 ZUCCARELLO
2-1 PETTERSSON
32'
 
 
3-1 DUMOULIN
34'
 
 
 
 
35'
3-2 ZIBANEJAD
 
 
38'
3-3 STROME
17' 1-0 LETANG
ZUCCARELLO 1-1 20'
32' 2-1 PETTERSSON
34' 3-1 DUMOULIN
ZIBANEJAD 3-2 35'
STROME 3-3 38'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 20:33
MIN Wild
NHL
0 - 0
21:00
STL Blues
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 20:33
Post Nucleare
25.06.2017 - 11:300
Aggiornamento 19.06.2018 - 15:41

Strategia energetica 2050, le AIL SA sono già orientate al futuro: "Ecco perché sosteniamo questo progetto avallato dal popolo"

La strategia delle AIL, ridotta all’essenziale, consiste nel consolidare la posizione raggiunta nella distribuzione dei nostri vettori energetici tradizionali, da una parte, e nello sviluppo di nuovi prodotti nell'ambito dell'efficienza energetica e delle energie rinnovabili, dall’altra. Una linea quindi perfettamente allineata con la nuova Strategia

LUGANO - Il 21 maggio 2017 il Popolo svizzero è stato chiamato ad esprimersi sulla Strategia energetica 2050 che, frutto di cinque anni di discussioni, definisce il quadro di riferimento e le direttrici per lo sviluppo energetico nel nostro Paese.

Le AIL SA, come pure gli altri distributori di energia elettrica del Ticino, si sono fin da subito allineate alla posizione del Governo e delle Camere federali, sostenendo la Strategia energetica 2050. In vista del progressivo abbandono dell’energia nucleare, questi sono stati i principali motivi del sostegno dell’azienda nella SE2050.

 

Incentiva il rinnovabile

La produzione di elettricità a partire dall'energia solare, eolica, geotermica o tramite lo sfruttamento della biomassa sta conoscendo una fase di rapido progresso tecnologico. La Strategia energetica 2050 prevede incentivi per far crescere la produzione elettrica basata su fonti rinnovabili, sostenendo la ricerca scientifica e l’innovazione, con ricadute positive sulla nostra industria e sull’occupazione.

 

Promuove gli investimenti e crea posti di lavoro

La Strategia energetica 2050 promuove gli investimenti e crea posti di lavoro nel nostro Paese. Le economie domestiche e il settore artigianale approfittano del Programma Edifici, che prevede il sostegno agli investimenti negli immobili atti a ridurre i consumi energetici: le spese di riscaldamento per le famiglie diminuiscono mentre le aziende artigianali aumentano il loro giro d’affari. Il valore aggiunto creato resta in Svizzera, aumentando il benessere della popolazione.

 

Promuove l’efficienza

Un impiego intelligente e parsimonioso dell’energia è non solo sensato ma necessario. In diversi settori vi è infatti ancora un notevole potenziale di risparmio, senza compromettere l’attuale livello di comfort. Gli incentivi finanziari e i nuovi standard tecnici previsti dalla legge stimolano lo sfruttamento di questo potenziale, riducendo lo spreco di energia.

 

Riduce la dipendenza dall’estero

È più sensato investire nello sviluppo di energie rinnovabili indigene che spendere per acquistare energie fossili all’estero. Il sostegno alla produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili nel nostro Paese, come quella idrica, solare, eolica, geotermica e da biomassa, rende la Svizzera più forte e autonoma. Ridurre il consumo di energia e il volume di combustibili fossili rende il nostro Paese meno dipendente dall’estero.

 

Sostiene l’idroelettrico ticinese

La Strategia energetica 2050 prevede il sostegno alla produzione di elettricità da fonti rinnovabili. Fra queste vi è l’idroelettrico, un settore importante per il Cantone Ticino, i cui impianti generano il 10% dell’energia idroelettrica prodotta in Svizzera. Sostenere la forza idrica ticinese e svizzera, confrontata con seri problemi economici dovuti al drastico calo dei prezzi dell’energia sul mercato europeo, significa salvaguardare posti di lavoro, soprattutto nelle regioni periferiche.

 

Le AIL SA e la Strategia energetica 2050

 

L’azienda è attenta al tema dell’efficienza energetica e a quello delle energie rinnovabili.

 

Efficienza energetica

 

Tramite il sito internet e i social network promuove l’efficienza energetica fornendo ai nostri clienti i giusti consigli per risparmiare energia.

 

Allo stesso modo i consulenti sono a disposizione delle aziende per delle consulenze energetiche e propongono attivamente anche dei prodotti tecnologici all’avanguardia che permettono di migliorare la propria efficienza energetica.

 

Altre iniziative, come ad esempio la messa a disposizione di lampadine LED a prezzo ridotto durante determinate promozioni, hanno lo scopo di sensibilizzare i clienti. Anche la cogenerazione rappresenta un modello di efficienza energetica, grazie alla possibilità di creare energia elettrica e calore a partire da un solo vettore (ad esempio il gas naturale). Nel 2016 è stato inaugurato l’impianto a cogenerazione presso l’Ospedale italiano, peraltro già predisposto per la creazione di una rete di teleriscaldamento alla quale allacciare gli stabili vicini. Questo impianto va ad aggiungersi alla rete di teleriscaldamento con centrale a cogenerazione realizzata nel 2013 a Viganello.

 

Energie rinnovabili

 

Lo standard energetico che le AIL SA distribuiscono alle economie domestiche è rappresentato da elettricità da fonte idroelettrica ticinese (tìacqua).

 

Anche l’energia fornita dalle nuove colonnine per l’elettromobilità a marchio emotì è tìacqua. Altri Ecoprodotti a disposizione dei nostri clienti sono tìnatura (energia da fonti rinnovabili) e tìsole (da impianti fotovoltaici).

 

Lo scorso 10 maggio è stata inaugurata la rete di teleriscaldamento di Carona, alimentata da una centrale a cippato realizzata dalle AIL SA. Una rete simile è al momento in fase di costruzione a Caslano.

 

A livello di energia solare, nel 2016 le AIL SA hanno realizzato 6 ulteriori impianti fotovoltaici, portando a 29 le installazioni di proprietà, in grado di produrre complessivamente energia equivalente ai consumi annui di circa 900 economie domestiche.

 

Con il prodotto “Sole per tutti”, completamente rinnovato nella formula all’insegna della flessibilità, chiunque può acquistare delle quote di partecipazione in installazioni fotovoltaiche situate nel nostro comprensorio garantendosi elettricità pulita a prezzo fisso.

 

La strategia delle AIL, ridotta all’essenziale, consiste nel consolidare la posizione raggiunta nella distribuzione dei nostri vettori energetici tradizionali – elettricità e gas naturale - e dell’acqua potabile agli abitanti e alle aziende del comprensorio, da una parte, e nello sviluppo di nuovi prodotti e servizi nell'ambito dell'efficienza energetica e delle energie rinnovabili, dall’altra.

 

Una linea strategica quindi perfettamente allineata con quanto previsto dalla SE2050 e orientata al futuro.

Potrebbe interessarti anche
Tags
sa
efficienza
strategia energetica
energie
ail
strategia
efficienza energetica
ail sa
energia
elettricità
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved