(Kesystone/ATS/Ti-Press/Alessandro Crinari)
Bar Sport
18.12.2019 - 11:200

L'umiliazione nel derby costa cara a Kapanen: l'HC Lugano cambia allenatore. Domenichelli ad interim per le prossime tre partite

I bianconeri si separano dal tecnico finlandese e dal suo vice Stefan Nyman. "Decisione presa dopo aver fatto il possibile per proseguire"

LUGANO – L'umiliazione nel derby di ieri sera in casa dell'Ambrì (7-2 il risultato finale ndr) è costata cara a Sami Kapanen e l'assist coach della prima squadra Stefan Nyman. L'Hockey Club Lugano ha ritenuto che fosse arrivato il momento di cambiare allenatore dopo i recenti deludenti risultati.

"L’Hockey Club Lugano – si legge in una nota – comunica di aver sollevato l’head coach della prima squadra Sami Kapanen e l’assistant coach della prima squadra Stefan Nyman dalle loro rispettive funzioni. La decisione è stata presa dopo aver fatto nelle scorse settimane tutto quanto possibile per proseguire nell’impostazione tecnica decisa la scorsa primavera. La prestazione in occasione della partita di ieri sera ha tuttavia evidenziato come la squadra non risponda più agli impulsi e alle sollecitazioni dell’attuale staff tecnico".

"L’HCL ringrazia Sami Kapanen e Stefan Nyman per la serietà e la professionalità sempre dimostrate e augura loro le migliori soddisfazioni per il futuro. La guida tecnica della prima squadra viene assunta ad interim per le prossime tre partite dal GM Hnat Domenichelli che dirigerà l’allenamento odierno sul ghiaccio dalle ore 11.30 alle ore 13.00. La società ha iniziato la ricerca di un nuovo staff tecnico".

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved