Cronaca
11.10.2018 - 10:000

La batteria del computer portatile esplode, ferita Marina Carobbio

La vicepresidente del Consiglio Nazionale è stata costretta ad andare dal medico. I fatti risalgono all'inizio della scorsa settimana

BERNA – La scorsa non è stata una settimana particolarmente felice per la vicepresidente del Consiglio Nazionale Marina Carobbio. La deputata ticinese, infatti, è rimasta ferita a causa dell’esplosione della batteria del suo computer portatile, un Zbook dell’HP, fanno sapere i servizi del Parlamento.

Carobbio – riferisce il TagesAnzeiger – è stata costretta a recarsi da un medico a causa delle ferite riportate. Il dispositivo difettoso – fanno sapere da Berna – verrà esaminato in un laboratorio specializzato e ulteriori informazioni di utilizzo saranno successivamente fornite ai parlamentari.

Il direttore di HP Svizzera Adrian Müller ha detto al foglio zurighese che “si tratta del primo incidente di questo tipo e che non esiste nessun pericolo riguardo a queste batterie”.

Tutti i parlamentari che possiedono un notebook uguale a quello di Marina Carobbio sono stati invitati a sostituire le batterie presso i servizi informatici del Parlamento.

 

Tags
carobbio
marina
marina carobbio
computer
ferita
batteria
computer portatile
© 2018 , All rights reserved