Genoa
0
Sampdoria
0
2. tempo
(0-0)
OTT Senators
4
COB Jackets
3
fine
(2-1 : 1-0 : 0-2 : 1-0)
NY Islanders
3
BUF Sabres
2
fine
(1-0 : 0-1 : 1-1 : 1-0)
ANA Ducks
NY Rangers
22:00
 
CAL Flames
CAR Hurricanes
22:00
 
Genoa
SERIE A
0 - 0
2. tempo
0-0
Sampdoria
0-0
GHIGLIONE PAOLO
9'
 
 
CASSATA FRANCESCO
22'
 
 
 
 
26'
VIEIRA RONALDO
CRISCITO DOMENICO
46'
 
 
 
 
53'
RAMIREZ GASTON
9' GHIGLIONE PAOLO
22' CASSATA FRANCESCO
VIEIRA RONALDO 26'
46' CRISCITO DOMENICO
RAMIREZ GASTON 53'
Start of second half delayed.
Venue: Stadio Luigi Ferraris.
Turf: Natural.
Capacity: 36,685.
SAME TOWN - BIG LOCAL LOBARDIA DERBY.
History: 17W-27D-28W.
Goals: 72-90.
Age: 26,8-26,3.
Sidelined Players: GENOA - Riccardo Saponara (Ankle), Lukas Lerager (Muscle), Cristian Zapata (Thigh), Christian Kouame (Cruciate Ligament).
SAMPDORIA - Andrea Bertolacci (Thigh), Fabio Depaoli (Ankle), Bartosz Bereszynski (Meniscal), Edgar Barreto (Muscular), Federico Bonazzoli (Thigh).
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 22:01
OTT Senators
NHL
4 - 3
fine
2-1
1-0
0-2
1-0
COB Jackets
2-1
1-0
0-2
1-0
1-0 DUCLAIR
3'
 
 
 
 
5'
1-1 ATKINSON
2-1 DUCLAIR
13'
 
 
3-1 BROWN
29'
 
 
 
 
45'
3-2 TEXIER
 
 
52'
3-3 TEXIER
4-3 DUCLAIR
62'
 
 
3' 1-0 DUCLAIR
ATKINSON 1-1 5'
13' 2-1 DUCLAIR
29' 3-1 BROWN
TEXIER 3-2 45'
TEXIER 3-3 52'
62' 4-3 DUCLAIR
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 22:01
NY Islanders
NHL
3 - 2
fine
1-0
0-1
1-1
1-0
BUF Sabres
1-0
0-1
1-1
1-0
1-0 DAL COLLE
6'
 
 
 
 
27'
1-1 OLOFSSON
2-1 EBERLE
45'
 
 
 
 
59'
2-2 EICHEL
3-2 BEAUVILLIER
64'
 
 
6' 1-0 DAL COLLE
OLOFSSON 1-1 27'
45' 2-1 EBERLE
EICHEL 2-2 59'
64' 3-2 BEAUVILLIER
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 22:01
ANA Ducks
NHL
0 - 0
22:00
NY Rangers
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 22:01
CAL Flames
NHL
0 - 0
22:00
CAR Hurricanes
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 22:01
Cronaca
05.04.2019 - 12:410
Aggiornamento : 16:52

Locarno, la nuova vita di Casorella. Giuseppe Cotti: "Così valorizziamo un patrimonio artistico di 4'500 opere che valgono 38 milioni"

Il palazzo fa parte del complesso del Castello Visconteo, e a seguito di un importante intervento di restauro e riorganizzazione, è oggi diventato la nuova sede delle collezioni d’arte cittadine

LOCARNO – Sabato 6 aprile verrà inaugurato a Locarno il nuovo Museo di Casorella. La sontuosa dimora fu costruita intorno agli anni 1580-90 dal cavaliere Andrea Lussi. La denominazione “Casorella” deriva dalla contrazione di “Casa degli Orelli”, nobile famiglia locarnese che ne entrò in possesso in seguito.

 

A fare gli onori di casa, insieme al sindaco, Alain Scherrer, sarà il municipale Giuseppe Cotti, capodicastero cultura.

Il palazzo fa parte del complesso del Castello Visconteo, e a seguito di un importante intervento di restauro e riorganizzazione, è oggi diventato la nuova sede delle collezioni d’arte cittadine. Un patrimonio artistico che conta circa 4’500 opere, tra dipinti, sculture e stampe.

“Il progetto – ha spiegato Cotti in un’intervista sul periodico “X Locarno”, distribuito nelle sorse settimane - nasce da una visione del direttore dei Musei, Rudy Chiappini, e intende valorizzare un patrimonio che conta circa 4'500 opere, per un valore stimato in 38 milioni di franchi: dalla donazione Bianconi alla donazione Arp, fino alla fondazione Franzoni”.

 

La prossima tappa sarà il Castello… “Come capo dicastero ci penso da anni - ha aggiunto Cotti -. Avere questo monumento storico e non ridargli splendore è come tenere una Ferrari in garage. Certo, serve un’importante opera di restauro e per questo come Municipio abbiamo chiesto un credito di 350'000 franchi per la progettazione. Poi passeremo alla fase di concorso di restauro degli spazi interni ed esterni e vedremo quali saranno i risultati, ci lasceremo sorprendere”.

 

 

Forse, ha ammesso il municipale, “sulla cultura a Locarno siamo rimasti un po’ indietro, ma c’erano altre priorità. Ora stiamo recuperando, perché la cultura ha una forte valenza per il turismo, che è uno dei motori economici della regione”.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
locarno
cotti
restauro
opere
casorella
patrimonio
giuseppe cotti
castello
seguito
cultura
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved