TIPRESS
ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
25.10.2021 - 09:570

Tentato assassinio di Solduno, fucile carico a pallettoni e gesto pianificato da mesi

Il fucile utilizzato dal 20enne sarebbe stato di grosso calibro e caricato a pallettoni. Toccherà all'inchiesta chiarire se...

SOLDUNO – Emergono nuovi dettagli sul tentato assassinio di giovedì sera a Solduno, dove – ricordiamo – un 20enne residente nel Canton San Gallo ha sparato con un fucile a una 22enne ticinese, sua ex ragazza. Le novità – riporta il Corriere del Ticino – riguardano proprio l'arma. Il fucile utilizzato sarebbe stato di grosso calibro e caricato a pallettoni. Uno di quelli solitamente utilizzato per la caccia o per il tiro al piattello.

Sempre stando al quotidiano, il folle gesto sarebbe stato pianificato mesi fa. Toccherà all'inchiesta chiarire come, quando e perché il 20enne possedesse un fucile e, nel caso, se fosse regolarmente autorizzato. Ieri, il Ministero pubblico ha confermato la carcerazione preventiva nei confronti del giovane. La ragazza, invece, è stata dichiarata fuori pericolo.

La difesa del 20enne – rappresentata dall'avvocato Fabio Bacchetta-Cattori – ha invece disposto una perizia psichiatrica. 

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
solduno
pallettoni
tentato assassinio
pianificato
20enne
fucile
gesto
tentato
assassinio
utilizzato
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved