ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
25.06.2022 - 15:000

Portano lo squalo fuori dal mare per farsi i selfie. Rabbia degli animalisti: "Denunciate i responsabili"

È successo a Fontanamare, nel Comune di Gonnesa (Sardegna). L'esemplare è poi stato spinto di nuovo in mare dopo le proteste di alcuni presenti

SARDEGNA – Un piccolo squalo, portato a riva dalle forti correnti marine, è stato tirato fuori dal mare per alcuni minuti per farsi dei selfie e girare i video. Il fatto è accaduto il 22 giugno a Fontanamare, nel Comune di Gonnesa, nel sud della Sardegna. L’esemplare è stato poi spinto di nuovo in mare anche grazie alle proteste di alcuni dei bagnanti presenti che hanno assistito alla scena.

Il filmato - diventato virale in poco tempo - ha subito scaturito le polemiche degli animalisti. Le immagini immortalano tre uomini intenti a trascinare fuori dall'acqua l'animale. Poi è scattata la corsa a foto e video in compagnia del piccolo squalo. Considerate le evidenti difficoltà dell'animale, alcuni presenti hanno chiesto di rigettare in mare lo squalo.

Sui social centinaia di profili hanno criticato il comportamento dei bagnanti, accusandoli di aver messo a rischio la vita dello squalo. Enrico Rizzi, attivista per i diritti degli animali, ha stigmatizzato il comportamento su Facebook e annunciato di aver dato incarico a uno studio legale di far chiarezza sulla vicenda. "Tirano fuori dall’acqua uno squalo azzurro per fare i selfie", attacca sul social. "Ho firmato una richiesta di individuazione dei responsabili per deferirli tutti alla Procura della Repubblica".
 

Potrebbe interessarti anche
Tags
selfie
animalisti
squalo
responsabili
mare
alcuni
farsi
comune
sardegna
stato
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved