ULTIME NOTIZIE News
Liscio e macchiato
06.12.2023 - 09:030
Aggiornamento: 09.12.2023 - 09:29

Liscio e Macchiato: Lugano, cosa succede in Città?

Mirante: “In diversi piccoli comuni ci sarà un’alleanza con il Centro, a Lugano parliamo con Più donne e con Beltra berremo un caffè… Poi si vedrà”

Iscriviti gratuitamente al canale Youtube di Liberatv (clicca qui)

Iscriviti gratuitamente al canale Spotify di Liscio e Macchiato (clicca qui)

L’ospite di Liscio e Macchiato questa mattina è Amalia Mirante. Alla domanda sulle possibili alleanze in vista delle elezioni comunali di Lugano, dove correrà anche per il Municipio, ha detto: “In diversi piccoli comuni ci sarà un’alleanza con il Centro, a Lugano parliamo con Più donne di Tamara Merlo, e con Beltraminelli berremo un caffè… Poi si vedrà”.

Rimanendo a Lugano, nel podcast parliamo anche della decisione del capogruppo del PLR in Consiglio Comunale Rupen Nacaroglu di non ricandidarsi, di cui riferisce il Corriere del Ticino. E della risposta stizzita del Consiglio di Stato alla protesta dall’Associazione ticinese istituti sociali sui tagli previsti dal preventivo.

Il Blick racconta la storia di un piccolo comune lucernese dove vivono 2'300 persone e 15'000 maiali. E c’è, come si può immaginare, un problema di puzza.

Parliamo anche di scuola, citando lo studio “Pisa”, focalizzandoci sulle competenze degli allievi ticinesi e su un’analisi di Le Temps, secondo cui i figli di famiglie meno abbienti risultano meno performanti sul piano scolastico. In chiusura, la polemica sulla presenza al Festival di Sanremo del trio “La Sad”, un gruppo emo-trap-punk finito nella bufera per testi sessisti e che inneggiano alla droga.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
parliamo
città
berremo
lugano parliamo
piccoli comuni
diversi piccoli
diversi piccoli comuni
vedrà
alleanza
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved