TIPRESS
ULTIME NOTIZIE News
Politica e Potere
28.12.2021 - 08:370

Bertoli: "La sinistra è divisa. Potrebbe contare di più"

Il presidente del Consiglio di Stato traccia il bilancio di fine anno: "C'è voglia di normalità. Vinceremo noi e non il virus"

BELLINZONA – Il lasso di tempo tra le festività natalizie e l’inizio del nuovo anno è spesso utile per tracciare i classici bilanci di fine anno. È quello che ha fatto il direttore del DECS e presidente del Consiglio di Stato Manuele Bertoli al Corriere del Ticino.

"Quello che sta per concludersi – dice – è stato un anno impegnativo su tutti i fronti. Io faccio fatica a dividere il Manuele Bertoli politico dal Manuele Bertoli uomo. Tutti abbiamo voglia di normalità. Alla fine, però, vinceremo noi e non il virus. Il mio auspicio è quello che ne usciremo più forti e convinti che anche le cose più difficili possono essere superate”.

Il ministro ha parlato anche del momento che sta vivendo la sinistra, politicamente parlando. “Purtroppo – confessa – fatica a lavorare assieme. Al suo interno ci sono elementi che prediligono la disgregazione. Se fosse più unita sono certo che potrebbe contare di più (…)".

News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved