TIPRESS
ULTIME NOTIZIE News
Politica e Potere
28.12.2021 - 08:370

Bertoli: "La sinistra è divisa. Potrebbe contare di più"

Il presidente del Consiglio di Stato traccia il bilancio di fine anno: "C'è voglia di normalità. Vinceremo noi e non il virus"

BELLINZONA – Il lasso di tempo tra le festività natalizie e l’inizio del nuovo anno è spesso utile per tracciare i classici bilanci di fine anno. È quello che ha fatto il direttore del DECS e presidente del Consiglio di Stato Manuele Bertoli al Corriere del Ticino.

"Quello che sta per concludersi – dice – è stato un anno impegnativo su tutti i fronti. Io faccio fatica a dividere il Manuele Bertoli politico dal Manuele Bertoli uomo. Tutti abbiamo voglia di normalità. Alla fine, però, vinceremo noi e non il virus. Il mio auspicio è quello che ne usciremo più forti e convinti che anche le cose più difficili possono essere superate”.

Il ministro ha parlato anche del momento che sta vivendo la sinistra, politicamente parlando. “Purtroppo – confessa – fatica a lavorare assieme. Al suo interno ci sono elementi che prediligono la disgregazione. Se fosse più unita sono certo che potrebbe contare di più (…)".

Potrebbe interessarti anche
Tags
potrebbe contare
sinistra
potrebbe
bertoli
stato
vinceremo
fine anno
virus
voglia
presidente
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved