Mixer
24.09.2020 - 11:170

Si 'reincarna' in Gesù: arrestato ex vigile urbano

Sergei Torop, noto a tutti come 'Vissarion', è stato arrestato per estorsione e abuso della credulità popolare

RUSSIA – Sergei Torop, noto a tutti come ‘Vissarion’, è stato arrestato per estorsione e abuso della credulità popolare per...essersi ‘reincarnato’ nel Messia. Si faceva chiamare Gesù e andava in giro con una tunica bianca, i capelli sciolti, la barba lunga e prometteva un futuro migliore nell’aldilà.

L'ex vigile urbano ha raccolto così tanta popolarità in Siberia che negli anni i seguaci sono diventati centinaia di migliaia. Sergei è stato un abile imbonitore che in una decina di anni ha messo in piedi un impero erodendo una marea di fedeli alla chiesa ortodossa nelle remote lande siberiane.

Nel 1991 ha fondato una setta, nella regione di Krasnoyarsk (Russia), chiamata “Chiesa dell’Ultimo Testamento”, all’interno della quale si coltivava il culto del giorno del giudizio.

“Non sono Dio. Ed è un errore vedere Gesù come Dio. Ma io sono la parola vivente di Dio padre. Tutto quello che Dio vuole dire, egli lo fa attraverso di me” diceva il 59enne alla gente, spiegando che il suo ruolo celeste era quello di vigilare sulle persone e fare in modo che tutto andasse bene.

Ai seguaci imponeva l'uso di abiti particolarmente austeri e contava l'era cristiana a partire dal 1961, anno della sua nascita.

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved