WIN Jets
PIT Penguins
01:00
 
WIN Jets
NHL
0 - 0
01:00
PIT Penguins
Ultimo aggiornamento: 14.10.2019 01:12
© Ti-Press / Alessandro Crinari
Elezioni federali 2019
13.08.2019 - 17:450
Aggiornamento : 03.09.2019 - 11:38

Miliardo di coesione, l'UDC: "PLR e PPD spostano la fregatura a dopo le elezioni"

L'UDC non ci sta: "Alla faccia della coerenza e della determinazione. Stanno preparando la fregatura, ma vogliono servirla a urne chiuse..."

BASILEA – La commissione della politica estera del consiglio nazionale, riunita quest'oggi a Basilea, ha deciso di rinviare la decisione relativa al versamento del miliardo di coesione a dopo le elezioni. L'unica forza politica ad opporsi a questa proposta è stata l'UDC.

"Stupisce e delude la posizione del Centro: PLR e PPD", si legge in un comunicato dell'UDC. "Dopo che i tenori dei due partiti – si legge –  avevano pubblicamente preso l'impegno davanti ai loro elettori di non approvare questo credito qualora il nostro Paese avesse subito delle discriminazioni, eccoli pronti a fare melina e a decidere di non decidere prima del 20 ottobre. Alla faccia della coerenza e della determinazione".

E ancora: "Forse per loro il mancato riconoscimento della Borsa svizzera non è una discriminazione sufficiente per giustificare la difesa degli interessi della Svizzera? È chiaro che il Centro, con i loro alleati di sinistra, stanno preparando la fregatura. Ma vogliono servirla a urne chiuse, non sia mai che qualche elettore non apprezzi questa palese ipocrisia".

Potrebbe interessarti anche
Tags
plr
udc
ppd
elezioni
coesione
fregatura
miliardo
coerenza
servirla
vogliono servirla
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved