Napoli
0
Torino
0
2. tempo
(0-0)
La Chaux de Fonds
4
Ticino Rockets
3
fine
(1-2 : 1-1 : 2-0)
Zugo Academy
2
Olten
1
fine
(0-1 : 0-0 : 1-0 : 0-0 : 1-0)
Langenthal
5
Ajoie
1
fine
(2-0 : 3-0 : 0-1)
Visp
1
Turgovia
2
fine
(0-0 : 1-1 : 0-0 : 0-1)
Winterthur
2
Kloten
3
fine
(1-1 : 1-1 : 0-1)
PIT Penguins
6
NY Rangers
5
fine
(1-1 : 2-2 : 3-2)
MIN Wild
0
STL Blues
1
1. tempo
(0-1)
Napoli
SERIE A
0 - 0
2. tempo
0-0
Torino
0-0
INSIGNE LORENZO
45'
 
 
 
 
45'
RINCON TOMAS
45' INSIGNE LORENZO
RINCON TOMAS 45'
Venue: Stadio San Paolo.
Turf: Natural.
Capacity: 60,240.
History: 45W-52D-32W.
Goals: 163-136.
Age: 27,3-27,1.
Sidelined Players: NAPOLI - Raul Albiol (Knee Surgery), Amin Younes (Achilles Irritation).
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:48
La Chaux de Fonds
LNB
4 - 3
fine
1-2
1-1
2-0
Ticino Rockets
1-2
1-1
2-0
 
 
5'
0-1 MAZZOLINI
 
 
16'
0-2 NEUENSCHWANDER A.
1-2 COFFMAN
19'
 
 
 
 
34'
1-3 HAUSSENER
2-3 WETZEL
39'
 
 
3-3 COFFMAN
48'
 
 
4-3 HASANI
50'
 
 
MAZZOLINI 0-1 5'
NEUENSCHWANDER A. 0-2 16'
19' 1-2 COFFMAN
HAUSSENER 1-3 34'
39' 2-3 WETZEL
48' 3-3 COFFMAN
50' 4-3 HASANI
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:48
Zugo Academy
LNB
2 - 1
fine
0-1
0-0
1-0
0-0
1-0
Olten
0-1
0-0
1-0
0-0
1-0
 
 
9'
0-1 MADER
1-1 WIDERSTROM
59'
 
 
MADER 0-1 9'
59' 1-1 WIDERSTROM
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:48
Langenthal
LNB
5 - 1
fine
2-0
3-0
0-1
Ajoie
2-0
3-0
0-1
1-0 GERBER
7'
 
 
2-0 DAL PIAN
18'
 
 
3-0 TSCHANNEN
25'
 
 
4-0 KUMMER
28'
 
 
5-0 MARET
36'
 
 
 
 
44'
5-1 DEVOS
7' 1-0 GERBER
18' 2-0 DAL PIAN
25' 3-0 TSCHANNEN
28' 4-0 KUMMER
36' 5-0 MARET
DEVOS 5-1 44'
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:48
Visp
LNB
1 - 2
fine
0-0
1-1
0-0
0-1
Turgovia
0-0
1-1
0-0
0-1
 
 
36'
0-1 FUHRER
1-1 KISSEL
37'
 
 
 
 
64'
1-2 RYAN
FUHRER 0-1 36'
37' 1-1 KISSEL
RYAN 1-2 64'
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:48
Winterthur
LNB
2 - 3
fine
1-1
1-1
0-1
Kloten
1-1
1-1
0-1
 
 
11'
0-1 COMBS
1-1 GOMES
19'
 
 
 
 
37'
1-2 MONNET
2-2 ROOS
39'
 
 
 
 
54'
2-3 MARCHON
COMBS 0-1 11'
19' 1-1 GOMES
MONNET 1-2 37'
39' 2-2 ROOS
MARCHON 2-3 54'
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:48
PIT Penguins
NHL
6 - 5
fine
1-1
2-2
3-2
NY Rangers
1-1
2-2
3-2
1-0 LETANG
17'
 
 
 
 
20'
1-1 ZUCCARELLO
2-1 PETTERSSON
32'
 
 
3-1 DUMOULIN
34'
 
 
 
 
35'
3-2 ZUCCARELLO
 
 
38'
3-3 STROME
4-3 LETANG
45'
 
 
5-3 MALKIN
48'
 
 
6-3 MALKIN
50'
 
 
 
 
55'
6-4 HAYES
 
 
60'
6-5 ZIBANEJAD
17' 1-0 LETANG
ZUCCARELLO 1-1 20'
32' 2-1 PETTERSSON
34' 3-1 DUMOULIN
ZUCCARELLO 3-2 35'
STROME 3-3 38'
45' 4-3 LETANG
48' 5-3 MALKIN
50' 6-3 MALKIN
HAYES 6-4 55'
ZIBANEJAD 6-5 60'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:48
MIN Wild
NHL
0 - 1
1. tempo
0-1
STL Blues
0-1
 
 
6'
0-1 TARASENKO
TARASENKO 0-1 6'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:48
Supsi Network
26.02.2018 - 10:510
Aggiornamento 19.06.2018 - 15:41

“In SUPSI ho frequentato il percorso di formazione in Economia aziendale tramite curriculum flexiblity, che mi ha permesso di “diluire” in 4 anni la formazione e permettermi di conciliare lo studio con la mia attività sportiva"

Intervista a Nils Anderlind, classe 1991, dopo aver conseguito la maturità professionale presso la Scuola sportivi d’élite ha conseguito un Bachelor of Science in Economia aziendale SUPSI e attualmente svolge la funzione di “Assistant in Audit & Advisory”

MANNO - Nils Anderlind, classe 1991, dopo aver conseguito la maturità professionale presso la Scuola sportivi d’élite ha conseguito un Bachelor of Science in Economia aziendale SUPSI e attualmente svolge la funzione di “Assistant in Audit & Advisory”.

 

Quale percorso di formazione hai frequentato in SUPSI? E com’è nato il tuo interesse verso questo ambito?

“In SUPSI ho frequentato il percorso di formazione in Economia aziendale tramite curriculum flexiblity, che mi ha permesso di “diluire” in 4 anni la formazione e permettermi di conciliare lo studio con la mia attività sportiva. L’interesse presso questo ambito è nato durante il conseguimento della maturità professionale commerciale, dove nutrivo particolare interesse nelle materie relative al contesto economico. Durante la formazione in SUPSI ho avuto la possibilità di approfondirne gli aspetti e acquisirne la necessaria conoscenza per approcciarmi al mondo del lavoro”.

 

Hai un passato da sportivo d’élite nel Triathlon, pensi che lo sport ti abbia insegnato una metodologia o un approccio applicabile anche al contesto professionale?

“Sicuramente. Lo sport del Triathlon praticato a livello agonistico obbliga a saper pianificare le giornate nei minimi dettagli per sfruttare il tempo a disposizione per svolgere gli allenamenti e i normali impegni quotidiani. Durante la mia carriera sportiva ho quindi imparato a dare peso alle cose e capire facilmente dove mettere le priorità. A questo si aggiunge la disciplina e la capacità di reagire alle situazioni inaspettate. Tutto questo insieme di cose vissute nello sport mi ha aiutato e mi sta aiutando molto anche adesso a livello professionale”.

 

Di che cosa ti occupi attualmente? E quali sono i tuoi obiettivi futuri?

“Attualmente sono attivo come assistente di revisione contabile presso l’ufficio di Deloitte a Lugano. In futuro mi piacerebbe provare a muovermi in una grande città come per esempio Zurigo e lavorare come consulente aziendale, sempre in ambito contabile/finanziario. A livello di formazione mi piacerebbe comunque andare avanti e conseguire un master o un certificato professionale. Non ho mai smesso di praticare il mio sport, anche se ora solo a livello amatoriale”.

 

Quanto è importante secondo te il concetto di “lifelong learning”: specializzazione, continuo perfezionamento e apprendimento durante la propria carriera?

“Mi accorgo spesso al lavoro che per essere al passo coi tempi è importante e necessario specializzarsi conseguendo continui perfezionamenti professionali. Il mercato del lavoro è molto competitivo e quindi obbliga chi vuole emergere a dover continuamente tenersi aggiornati sulla propria professione. Oltre a ciò, trovo che sia altrettanto importante riuscire a raggiungere un buon livello nel padroneggiare le lingue nazionali”.

 

Raccontaci un aneddoto che ricordi con piacere del tuo percorso di formazione trascorso in SUPSI.

“Uno su tutti ricordo con piacere il periodo durante il quale ho svolto il progetto in azienda. Abbiamo avuto la possibilità di applicare alcune nozioni apprese e di impararne delle altre. All’interno del team di progetto si era creato un ambiente come da “squadra sportiva” che ci ha aiutato nel portare a termine un lavoro apprezzato dall’azienda e che ci ha soddisfatto molto”.

Potrebbe interessarti anche
Tags
formazione
supsi
economia
percorso
sport
economia aziendale
lavoro
percorso formazione
attività
ambito
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved