CRISTIAN J./HEISEN V.
1
BENCIC B./FLIPKENS K.
2
fine
(7-6 : 3-6 : 2-10)
DZALAMIDZE N./GOLUBIC V.
EIKERI U./MIHALIKOVA T.
17:10
 
MEJIA N. (COL)
1
STRICKER D. (SUI)
0
2 set
(6-1 : 4-3)
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE News
Bar Sport
17.08.2019 - 11:180

Ciclismo in lutto per la morte di Felice Gimondi. Ecco alcuni scatti del campione in Ticino con il suo eterno rivale Eddy Merckx

È stato uno dei sette corridori che ha vinto almeno una volta tutti e tre i grandi Giri: il Giro d’Italia (1967, 1969 e 1976), il Tour de France (nel 1965) e la Vuelta (nel 1968)

MESSINA – Felice Gimondi, una delle leggende del ciclismo di tutti i tempi, è stato stroncato ieri da un infarto mentre era in vacanza a Giardini Naxos (Messina). Avrebbe compiuto 77 anni il 29 settembre.

È stato uno dei sette corridori che ha vinto almeno una volta tutti e tre i grandi Giri: il Giro d’Italia (1967, 1969 e 1976), il Tour de France (nel 1965) e la Vuelta (nel 1968). 

Gimondi aveva conquistato la medaglia d'argento ai Mondiali di Mendrisio del 1971, alle spalle del suo grande rivale, Eddy Merckx.

Ecco alcuni scatti tratti dall’archivio TiPress, che ritraggono Gimondi alla cena di gala per la presentazione ufficiale dei Campionati mondiali di ciclismo su strada di Mendrisio del 2009 (nella foto di Davide Agosta, con Marco Sangiorgio, Presidente del Comitato di organizzazione, Vittorio Adorni, Ferdy Kübler, Emilio Croci Torti.

Con Vincenzo Nibali e Renzo Bordgona, sempre a Mendrisio, nel 2014. E con il suo eterno rivale, Eddy Merckx.

 

 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
ecco alcuni
ciclismo
eddy
felice
merckx
gimondi
scatti
eterno
eterno rivale
ticino
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved