© Ti-Press / Gabriele Putzu
Cronaca
14.06.2019 - 09:470

Le due torri di Cornaredo 'tremano'. Badaracco: "Un'assurdità bloccare il progetto per gli uffici"

Il tema fa discutere. I cittadini reputano che spostando gli uffici dell'amministrazione cittadina a Cornaredo si spopolerebbe il centro. E gli investitori non commentano...

LUGANO – Il progetto del nuovo polo sportivo e degli eventi di Lugano potrebbe, forse, subire un cambiamento. Come riportato dal Corriere del Ticino, le famose due torri di Cornaredo potrebbero non vedere la luce. Il motivo? La volontà del Municipio di trasferirci buona parte dell'amministrazione cittadina. Scelta, questa, non vista particolarmente bene dai cittadini, secondo i quali con lo spostamento degli uffici comunali si indebolirebbe ulteriormente il centro.

A confermare l'indiscrezione al quotidiano è il capodiscastero Sport Roberto Badaracco. "Sarebbe un'assurdità – rivela al Cdt – impantanarsi per gli uffici. Bisogna chiedersi se vale pena rischiare di bloccare il tutto per gli uffici, ma non dobbiamo perdere gli investitori", che per ora hanno deciso di chiudersi nel silenzio preferendo non commentare. 

Il portabandiera del Consorzio Pallone Silvio Tarchini si è detto "favorevole a iniziare a progettare lo stadio e il palazzetto lasciando da parte le torri".

 
 

Potrebbe interessarti anche
Tags
uffici
torri
cornaredo
progetto
due torri
badaracco
assurdità
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved