Keystone / Ti-Press / Davide Agosta
Cronaca
14.06.2019 - 15:050

Drammatico rogo alla Tertianum di Bellinzona, la direzione: "Vicini alla famiglia della vittima. Dipendenti e ospiti supportati da un team d'assistenza"

La causa all'origine del rogo, fa sapere in una nota la direzione, è ancora sconosciuta. Queste, infatti, fanno ancora parte delle indagini in corso dalla polizia 

BELLINZONA – "Siamo vicini ai parenti della vittima in questo momento ed esprimiamo le più sentite condoglianze". Così Stefano Brunner, responsabile Tertianum Regione Ticino, sulla morte di una donna di 67enne vittima di un drammatico rogo al centro abitativo e di cura a Bellinzona (vedi articoli suggeriti).

"Il personale – aggiunge Brunner – ieri mattina è intervenuto rapidamente e senza esitazioni, per salvare la donna e prendersi cura di lei fino all'arrivo dei servizi d'emergenza. Un team di assistenza specializzato è a disposizione dei dipendenti per elaborare l'accaduto".

La direzione del centro Tertianum specifica che "anche gli ospiti della struttura sono supportati da un team professionale per elaborare gli eventi e affrontare il lutto. Si tratta anche di identificare le possibili fonti di pericolo nelle abitazioni in affitto e di lavoro di prevenzione".

La causa all'origine del rogo, fa sapere in una nota la direzione, è ancora sconosciuta. Questa, infatti, è ancora parte dell' indagine in corso dalla polizia locale. 

 

5 gior fa Drammatico rogo alla Tertianum di Bellinzona, morta la 67enne vittima dell'incendio
6 gior fa Drammatico rogo alla Tertianum di Bellinzona, la presa di posizione della direzione: "La sicurezza è la nostra priorità"
6 gior fa Drammatico rogo alla Tertianum di Bellinzona. Una 67enne in pericolo di morte. Ecco la prima ricostruzione della polizia
Potrebbe interessarti anche
Tags
direzione
rogo
team
vittima
bellinzona
tertianum
drammatico rogo
dipendenti
assistenza
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved