Cronaca
26.08.2019 - 09:180

Ticino, nel 2018 valanga di precetti esecutivi dalle casse malati

Sono ben 40'000 le domande d'esecuzione spiccate dagli assicuratori malattia. Ecco i dati

BELLINZONA - Non è una sorpresa ma il numero è comunque impressionante. Nel 2018 circa un quarto dei precetti esecutivi sono stati spiccati dalle casse malati nei confronti dei propri assicurati che non hanno pagato i premi. In totale parliamo di 40’000 domande di esecuzione.

La cifra, come riporta Ticinonews, emerge da una risposta che il Consiglio di Stato ha fornito a un’interrogazione di Massimiliano Robbiani. Il deputato leghista aveva chiesto lumi anche sulla fascia din popolazione colpita dai precetti. Sono giovani? Anziani? Donne? Uomini?

Impossibile però il Governo scendere così nel dettaglio

"in quanto non per tutti i debitori sono state registrate le date di nascita né quanto si riesce ad incassare sul totale di precetti inviati. Per per ottenerlo andrebbe richiesto l’intervento del fornitore del sistema informativo in uso presso gli uffici esecuzione ad un costo assai elevato stimato in 4/5 giorni di lavoro da parte della società Sitel che gestisce il programma a fr. 1'500.-- giornalieri, IVA esclusa”.

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved