© Ti-Press / Samuel Golay
Cronaca
12.12.2019 - 10:520

Prima spolverata di neve in (quasi) tutto il Ticino. Da domani attesi fino a 30 centimetri, domenica torna il sole

Allerta di grado 2 fino alle 9:00 di sabato in Alta Vallemaggia e Leventina. Limite delle nevicate fissato fino ai 400 metri per la giornata di domani

LOCARNO – Per gli amanti della neve, quello di oggi è stato un bianco risveglio. Anche a basse quote. Quantità minime sì, ma la prima spolverata in tutto il Cantone è solo l'inizio di una due giorni in cui sono attese ulteriori nevicate. Se con il passare delle ore si va verso un tempo abbastanza soleggiato, diverso è il discorso da questa notte in poi. 

MeteoSvizzera ha diramato un'allerta di grado 2 (pericolo moderato) dalla mezzanotte di oggi fino alle 9:00 di sabato in Alta Vallemaggia e Leventina, dove sono previsti dai 15 ai 30 centimetri di neve sopra i 1000 metri. A basse quote nevicherà anche domani. "Al sud – prevede MeteoSvizzera – al mattino cielo coperto con qualche debole nevicata fin verso i 400 metri, nelle valli superiori e fin sul fondovalle. Nel pomeriggio passaggio a tempo asciutto".

La temperatura massima prevista per domani, venerdì 13 dicembre, è di 3°, mentre la minima di 1°. A sud del Ticino le precipitazioni saranno più persistenti, ma è di sera che cadrà la neve. "Oltre i 600 metri – spiegano gli esperti – sono attesi dai 5 ai 10 centimetri di neve fresca, dai 10 ai 15 sopra i 1000 metri e fino a 30 centimetri in Alta Valle Maggia e in Valle Bedretto".

E il weekend? "Avremo un fine settimana prevalentemente soleggiato di sabato con alcune deboli nevicate portate da nord in mattinata". Giornata di sole, invece, quella prevista per domenica con 10°. Lunedì è previsto il ritorno della pioggia "con il limite delle nevicate che si alza fino a 1300 metri". 

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved