Cronaca
13.05.2020 - 16:030

Corsi di guida TCS: si riparte il 18 maggio, ma solo parzialmente

Lezioni teoriche e pratiche con un limite di 5 persone e nel pieno rispetto delle misure igieniche di protezione attualmente in vigore

RIVERA – Dopo la riapertura al pubblico del Centro TCS di Rivera lo scorso 11 maggio, anche i corsi di formazione e aggiornamento alla guida, fino ad oggi sospesi, riprenderanno gradualmente a partire da lunedì 18 maggio.
In linea con le attuali disposizioni emanate dal Consiglio federale, la ripresa delle lezioni in aula e in pista, è prevista con un limite massimo di 5 persone (incluso istruttore) e nel rispetto delle misure igieniche di protezione attualmente in vigore. Ulteriori comunicazioni, ed eventuali allentamenti delle misure, saranno stabiliti nella seduta del Consiglio federale del 27 maggio. Fino ad allora, al fine di non peggiorare la delicata situazione creatasi con la pandemia, rimangono sospese le lezioni dedicate al superamento dell’esame teorico ufficiale per il conseguimento della licenza di condurre in prova A e B.

La Sezione della circolazione di Camorino ha annunciato che i titolari di una licenza di condurre in prova scaduta il 9 marzo 2020 o in data successiva possono continuare a guidare sul territorio nazionale fino al 30 settembre 2020. La giornata di formazione potrà essere recuperata senza autorizzazione se questa si terrà entro il 30 settembre 2020, in caso contrario questa dovrà essere richiesta al Servizio conducenti. La data potrebbe subire variazioni a dipendenza dell’evoluzione epidemiologica del virus.

Sul sito www.tcs-ticino.ch è nuovamente possibile iscriversi ai corsi, eccezion fatta per quelli già citati (Junior e Senior Driving) e per i corsi «Terza età» e «G70+», che interessano la fascia di età più colpita e sensibile al virus.

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved