Cronaca
18.01.2021 - 11:410
Aggiornamento : 13:10

Il dramma di Gerlafingen e i legami con il Ticino

Le due bimbe trovate uccise sono figlie di una coppia ticinese emigrata oltre Gottardo per motivi professionali

SOLETTA – La popolazione di Gerlafingen (Soletta) e l’intera Svizzera sono sotto shock per la morte di due bambine. Il dramma avvenuto sabato mattina – riporta Tio – avrebbe legami con il Ticino. Le due bimbe trovate uccise, infatti, sono figlie di una coppia ticinese, emigrata oltre Gottardo per motivi lavorativi.

La madre è stata arrestata sabato sul posto in quanto principale sospettata. Nonostante il massimo riserbo della polizia sulla vicenda, la popolazione di Gerlafingen sostiene che la coppia si sia separata di recente.

Interpellati dalla stampa, i vicini di casa si sono detti “scioccati, anche perché era abitudine vedere la donna giocare nel quartiere felice con le figlie”. Il dramma si è consumato in complesso residenziale che conta una quarantina di appartamenti.

News e approfondimenti Ticino
© 2021 , All rights reserved