TiPress/Francesca Agosta
ULTIME NOTIZIE News
Politica e Potere
29.08.2018 - 18:150

Ex Macello senza autogestiti? Raoul Ghisletta non ci sta: "Una decisione sbagliata"

Il presidente del Partito socialista di Lugano: "Vogliamo una cittadella della solidarietà e della cultura popolare”

LUGANO – “L'odierna decisione del Municipio di Lugano di non prevedere in futuro spazi per l'autogestione nell'ex Macello durante e dopo i lavori di ristrutturazione è una decisione sbagliata”. Così Raoul Ghisletta, presidente del Partito socialista di Lugano.

 

“La maggioranza del Municipio – scrive in una nota - non ha voluto tenere in conto il valore dell'autogestione, realtà riconosciuta invece da varie città svizzere. Sì tratta di una decisione che anche tecnicamente non si giustifica, perché i lavori possono essere fatti a tappe. I lavori non inizieranno comunque prima di 3 o 4 anni, per cui c'è il tempo per il Municipio (e per il Consiglio comunale) di ripensare bene alla questione.

 

Occorre soprattutto incoraggiare il dialogo con la realtà della autogestione e l'integrazione dell'autogestione nell'ex Macello, come chiesto dalla mozione PS che vuole trasformare l'ex Macello in una cittadella della solidarietà e della cultura popolare”.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
decisione
ex macello
macello
lugano
autogestione
municipio
lavori
raoul ghisletta
decisione sbagliata
raoul
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved