Politica e Potere
16.11.2020 - 22:250

Locarno, adesso è ufficiale: Merlini subentra a Salvioni in Municipio

La nota del PLR: "A Niccolò un sentito grazie per il lavoro svolto negli anni con passione, sensibilità e perizia"

LOCARNO – Adesso è tutto ufficiale. Simone Merlini subentrerà a Niccolò Salvioni in Municipio a Locarno. Lo comunica la sezione locarnese del PLR, "lieta di annunciare che oggi si conclude l’iter previsto dalla legge inerente alla sostituzione del Municipale Niccolò Salvioni da parte di Simone Merlini, che alle 11.00 di domani giurerà di fronte al Giudice di Pace".

Merlini entra in Municipio a seguito delle dimissioni del settembre scorso di Niccolò Salvioni per motivi professionali, "e dopo che Andrea Giudici, primo subentrante, ha rinunciato ad assumere la carica. Il PLR ringrazia sentitamente Niccolò Salvioni per il lavoro svolto in questi anni con passione, sensibilità e perizia all’interno della compagine municipale alla guida del Dicastero sicurezza, genio civile e acqua potabile, sorretto dal rispetto per i valori più alti del liberalismo. In Consiglio comunale dal 2008 al 2015 approdò in Municipio nel luglio 2015 subentrando a Carla Speziali".

"La Sezione – continua la nota –  ringrazia altresì Andrea Giudici per la coerenza con cui ha deciso di non entrare a Palazzo Marcacci, avendo già deciso nella primavera scorsa di non più ricandidarsi, malgrado la sua preparazione, avendo alle spalle una lunga militanza in Gran Consiglio. La Sezione si congratula con Simone Merlini che dopo 8 anni in Consiglio comunale entra a far parte dell’esecutivo di Locarno".

"Dal canto suo Simone Merlini assicura che malgrado manchino pochi mesi alla fine della legislatura, assume la carica con entusiasmo ed orgoglio, consapevole che occorre il massimo impegno per la Città e della necessità non solo di assicurare il buon funzionamento della sua amministrazione, ma di portare idee, proposte e soluzioni concrete, a beneficio di tutti i cittadini, anche di quei cittadini “ordinari” a cui si sente di appartenere".

"Il PLR gli augura un lavoro proficuo in un momento difficile per la Città a causa della pandemia in corso e delle difficoltà sociali e finanziarie che ne derivano. A questo proposito il PLR è da tempo al lavoro per individuare nuove proposte a
sostegno di tutti i cittadini in difficoltà a causa del Coronavirus qualora dovesse prolungarsi la crisi sanitaria ed economica, con senso di responsabilità e solidarietà".

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved