TIPRESS
Politica e Potere
13.01.2021 - 17:320

L'MPS chiede la presenza di medici e responsabili ospedalieri alla prossima seduta di Gran Consiglio

"Necessario ed urgente che il Parlamento prenda sul serio le gravi preoccupazioni del mondo della sanità"

BELLINZONA – I servizi del Gran Consiglio hanno provveduto oggi a pubblicare l'Ordine del giorno della seduta plenaria in programma il prossimo 25 gennaio. Una seduta alla quale, secondo il Gruppo MPS-POP-Indipendenti, dovrebbero partecipare anche medici e responsabili ospedalieri alla luce dei recenti appelli rimasti inascoltati dalla politica.

Il gruppo parlamentare MPS-POP-Indipendenti ritiene "necessario ed urgente che il Gran Consiglio, organo a cui compete l’alta vigilanza sul Consiglio di Stato, prenda sul serio queste gravi preoccupazioni e soprattutto il fatto che medici e dirigenti ospedalieri ritengono di non essere ascoltati dall’esecutivo e che le misure da esso adottate non siano all’altezza della grave situazione".

Per questa ragione, "chiediamo formalmente all’Ufficio Presidenziale del Gran Consiglio di prevedere, durante la sessione parlamentare che inizierà il prossimo 25 gennaio 2021 una discussione generale sul COVID con la presenza di rappresentanti dei medici e dei dirigenti dell’EOC e della Clinica Luganese alfine di poter ascoltare le loro critiche e, se del caso, adottare i provvedimenti necessari".

 

News e approfondimenti Ticino
© 2021 , All rights reserved