Torino
0
Atalanta
5
2. tempo
(0-3)
Bienne
0
Zugo
1
fine
(0-0 : 0-0 : 0-0 : 0-1)
Ambrì
3
Langnau
1
3. tempo
(1-1 : 2-0 : 0-0)
Berna
3
Ginevra
3
3. tempo
(2-2 : 0-1 : 1-0)
Losanna
1
Friborgo
3
3. tempo
(0-0 : 1-1 : 0-2)
Zurigo
3
Davos
4
3. tempo
(3-1 : 0-1 : 0-2)
Kloten
9
Ticino Rockets
1
fine
(2-1 : 2-0 : 5-0)
La Chaux de Fonds
3
Visp
2
3. tempo
(1-2 : 1-0 : 1-0)
Torino
SERIE A
0 - 5
2. tempo
0-3
Atalanta
0-3
 
 
17'
0-1 ILICIC JOSIP
 
 
29'
0-2 GOSENS ROBIN
 
 
39'
DE ROON MARTEN
IZZO ARMANDO
44'
 
 
 
 
45'
0-3 ZAPATA DUVAN
 
 
53'
0-4 ILICIC JOSIP
 
 
55'
0-5
ILICIC JOSIP 0-1 17'
GOSENS ROBIN 0-2 29'
DE ROON MARTEN 39'
44' IZZO ARMANDO
ZAPATA DUVAN 0-3 45'
ILICIC JOSIP 0-4 53'
0-5 55'
Start of second half delayed.
Venue: Stadio Olimpico Grande Torino.
Turf: Natural.
Capacity: 27,994.
History: 42W-38D-21W.
Goals: 148-100.
Age: 27,2-27,2.
Sidelined Players: TORINO - Ola Aina (Yellow card suspension), Tomu00e1s Rincon (Yellow card suspension), Cristian Ansaldi (Calf), Simone Zaza (Thigh), Vittorio Parigini (Hamstring).
ATALANTA - Timothy Castagne (Knee).
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:00
Bienne
LNA
0 - 1
fine
0-0
0-0
0-0
0-1
Zugo
0-0
0-0
0-0
0-1
 
 
61'
0-1
0-1 61'
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:00
Ambrì
LNA
3 - 1
3. tempo
1-1
2-0
0-0
Langnau
1-1
2-0
0-0
 
 
10'
0-1 ELO
1-1 TRISCONI
20'
 
 
2-1 DAGOSTINI
30'
 
 
3-1 DAGOSTINI
34'
 
 
ELO 0-1 10'
20' 1-1 TRISCONI
30' 2-1 DAGOSTINI
34' 3-1 DAGOSTINI
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:00
Berna
LNA
3 - 3
3. tempo
2-2
0-1
1-0
Ginevra
2-2
0-1
1-0
1-0 SCIARONI
3'
 
 
 
 
10'
1-1 FEHR
2-1 EBBETT
11'
 
 
 
 
13'
2-2 TOMMERNES
 
 
31'
2-3 FEHR
3-3
48'
 
 
3' 1-0 SCIARONI
FEHR 1-1 10'
11' 2-1 EBBETT
TOMMERNES 2-2 13'
FEHR 2-3 31'
48' 3-3
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:00
Losanna
LNA
1 - 3
3. tempo
0-0
1-1
0-2
Friborgo
0-0
1-1
0-2
 
 
28'
0-1 ABPLANALP
1-1 JOORIS
31'
 
 
 
 
49'
1-2 STALDER
 
 
59'
1-3
ABPLANALP 0-1 28'
31' 1-1 JOORIS
STALDER 1-2 49'
1-3 59'
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:00
Zurigo
LNA
3 - 4
3. tempo
3-1
0-1
0-2
Davos
3-1
0-1
0-2
 
 
5'
0-1 DU BOIS
1-1 SIGRIST
11'
 
 
2-1 SIMIC
13'
 
 
3-1 BALTISBERGER
20'
 
 
 
 
25'
3-2 AMBUHL
 
 
43'
3-3 KESSLER
 
 
46'
3-4 NYGREN
DU BOIS 0-1 5'
11' 1-1 SIGRIST
13' 2-1 SIMIC
20' 3-1 BALTISBERGER
AMBUHL 3-2 25'
KESSLER 3-3 43'
NYGREN 3-4 46'
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:00
Kloten
LNB
9 - 1
fine
2-1
2-0
5-0
Ticino Rockets
2-1
2-0
5-0
1-0 FAILLE
4'
 
 
 
 
15'
1-1 GERLACH
2-1 FIGREN
16'
 
 
3-1 FIGREN
23'
 
 
4-1 STEINER
39'
 
 
5-1 KINDSCHI
45'
 
 
6-1 GANZ
51'
 
 
7-1 KNELLWOLF
56'
 
 
8-1 KRAKAUSKAS
57'
 
 
9-1 SUTTER
59'
 
 
4' 1-0 FAILLE
GERLACH 1-1 15'
16' 2-1 FIGREN
23' 3-1 FIGREN
39' 4-1 STEINER
45' 5-1 KINDSCHI
51' 6-1 GANZ
56' 7-1 KNELLWOLF
57' 8-1 KRAKAUSKAS
59' 9-1 SUTTER
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:00
La Chaux de Fonds
LNB
3 - 2
3. tempo
1-2
1-0
1-0
Visp
1-2
1-0
1-0
 
 
1'
0-1 RITZ
1-1 HOLDENER
8'
 
 
 
 
14'
1-2 JOSEPHS
2-2 DUBOIS
35'
 
 
3-2 VOIROL
44'
 
 
RITZ 0-1 1'
8' 1-1 HOLDENER
JOSEPHS 1-2 14'
35' 2-2 DUBOIS
44' 3-2 VOIROL
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:00
Secondo Me
02.12.2019 - 10:270

Salario minimo, la rabbia di Venuti: "Con 19 franchi all'ora si fa la fame"

Il membro di direzione del PS: "Quel rapporto non va bene e dovrà essere emendato. Ecco perché..."

*Di Adriano Venuti

Con 20.-- fr all'ora non si possono vivere giorni sereni, con 19 si fa la fame. In nessuno dei due casi si può parlare di salario dignitoso!. Faccio politica da alcuni anni, abbastanza per aver imparato che spesso l'avversario politico, specialmente se si trova in una posizione di forza, non si accontenta di andare avanti per la sua strada, ma vuole portarti dalla sua parte con discussioni estenuanti. Certe volte, può capitare che esausti della discussione con la quale si vorrebbe trovare una giusta soluzione, ci si accordi su un compromesso che di fatto tale non è, anzi!

Ho molta stima dei compagni e degli amici che in Commissione della gestione si sono adoperati per dare finalmente concretezza all'iniziativa popolare che chiede l'introduzione di un salario minimo dignitoso e li ringrazio per il grande lavoro svolto.

Ma il mio affetto non va solo ai commissari del mio partito e a quello dei Verdi. Il mio affetto va a tutta la popolazione ticinese, alle lavoratrici e ai lavoratori che si aspettavano qualcosa di più, perché il compromesso raggiunto è insufficiente!

Chi conosce questo Cantone e il modo con cui si nega palesemente l'esistenza di un vero dramma fatto di sottoccupazione, dumping salariale, sostituzione della manodopera indigena, premi di cassa malati insostenibili, affitti elevati eccetera, sa che il meccanismo approvato per poter superare, dopo 4 anni, la soglia dei 20.-- fr/ora incontrerà tutte le resistenze immaginabili e che quindi non consentirà mai di raggiungere un salario dignitoso.

Quel rapporto non va bene e dovrà essere emendato. Non perché ce lo chiede l'MpS o perché lo chiede l'assemblea de I Verdi. Bisogna farlo perché ce lo chiedono le lavoratrici e i lavoratori. Bisogna farlo perché il Partito Socialista, il partito degli ultimi, degli sfruttati, della giustizia sociale non può accettare di scendere a compromessi su certi temi.

*Membro di direzione PS

 

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved