Cronaca
19.11.2018 - 11:180

Il Ticino si risveglia con la Neve (anche a basse quote). E potrebbe essere record. MeteoSvizzera: "Aspettiamo le misure ufficiali di domani"

Dal 1985 non "assistiamo a nevicate così precoci a bassa quota". Allerta nevicate di grado 3 (su 5) in tutto il Ticino, tranne nel Luganese e nel Mendrisiotto

LOCARNO – Da un record all’altro. E non poteva essere altrimenti in un 2018 che, meteorologicamente parlando, non ci ha risparmiato nulla: dalle temperature record in autunno (30.1 ° a Locarno Monti il 24 ottobre) alle nevicate “precoci” di metà novembre.

Quest’oggi, il Ticino si è risvegliato con un primo assaggio di neve a quote medio-alte. Il limite è fissato a quota 600 metri, anche se “non è escluso che nel corso della giornata possa scendere ancora, spiegano da Locarno-Monti.

“Per quanto riguarda le basse quote – affermano da MeteoSvizzera –, possiamo parlare di eccezionalità, in quanto è dal 1985 che non assistiamo a nevicate così precoci”. È, quindi, una nevicata da record? “È troppo presto per dirlo, dobbiamo attendere le misure ufficiali di domani mattina”.

Diverso è il discorso dai 500 metri di quota in su, dove “sono attesi circa 15-20 centimetri di neve”.

Per tutto il Ticino sono già state emanate le allerte per le nevicate. "Nel Luganese – confermano da Locarno Monti – e nel Mendrisiotto il grado di allerta è 2 su 5 (pericolo moderato), mentre in tutte le altre regioni del Cantone il livello d’allarme è di 3 su 5 (pericolo marcato).

Domani, martedì 20 novembre, lo scenario non dovrebbe cambiare rispetto a quello di oggi. Il limite delle nevicate resta tra i 400 e i 600 metri, anche se nel pomeriggio possiamo aspettarci ampie schiarite con una temperatura massima di sette gradi.

Si dovrebbero alzare, invece, le temperature nella giornata di mercoledì 21, dove è previsto che colonnina dei termometri raggiungerà quota 9 gradi. Identica la previsione per il giorno seguente, anche se nel Sottoceneri, al mattino, sono previsti possibili banchi di nuvolosità bassa.

Il limite delle nevicate si alzerà a quota 1200 metri nella giornata di venerdì 23 novembre. Da metà giornata bisogna attendersi deboli precipitazioni. Temperatura sui 9°, così come nella giornata di sabato e domenica.

Con l’inizio della prossima settimana, invece, si dovrebbe passare a un tempo abbastanza soleggiato e asciutto.

Potrebbe interessarti anche
Tags
giornata
nevicate
neve
quota
metri
record
novembre
limite
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved