Genoa
0
Lazio
2
2. tempo
(0-1)
Genoa
SERIE A
0 - 2
2. tempo
0-1
Lazio
0-1
 
 
2'
0-1 MARUSIC ADAM
 
 
20'
LEIVA LUCAS
MASIELLO ANDREA
28'
 
 
 
 
51'
0-2 IMMOBILE CIRO
MARUSIC ADAM 0-1 2'
LEIVA LUCAS 20'
28' MASIELLO ANDREA
IMMOBILE CIRO 0-2 51'
Venue: Stadio Luigi Ferraris.
Turf: Natural.
Capacity: 36,685.
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 13:42
Cronaca
16.04.2019 - 08:180

Notre-Dame distrutta dalle fiamme. Sgarbi va controcorrente: "Non dobbiamo essere troppo tristi: danni non irreparabili"

Il critico d'arte: "Tutto quello che vediamo è di costruzione ottocentesca..."

PARIGI - Le fiamme sono spente a Notre-Dame. L’incendio che ha divorato la cattedrale di Parigi, è stato domato nella notte dai pompieri. La guglia è crollata ieri sera insieme al tetto, mentre la struttura è stata salvata grazie al lavoro dei vigili del fuoco.

"Abbiamo evitato il peggio. La ricostruiremo, tutti insieme. è quello che i francesi si aspettano, che la nostra storia merita". Con queste parole il presidente Emmanuel Macron ha cercato di consolare un Paese sotto shock per la devastazione di uno dei suoi monumenti più celebri. Devastazione che ha lasciato senza parole tutto il Mondo: Notre-Dame è infatti uno dei simboli più importanti della storia e dalla cultura occidentale.

Ma in tutto questo sconforto, c’è anche chi non tende a drammatizzare. "Dobbiamo non essere troppo tristi, è grave ma non è irreparabile”, ha detto infatti Vittorio Sgarbi.

Il celebre critico d’arte, infatti, intervistato dal Tg1 ha proposto una chiave di lettura diversa sull’entità dei danni: ”Tutto quello che vediamo è di costruzione ottocentesca per cui quello che si perde è quello che era già stato rifatto nella seconda metà dell’ottocento", ha spiegato il critico d’arte.

 

Intervenuto successivamente su Quarta Repubblica, Canale 5, Sgarbi ha rincarato la dose: “Le cose irreparabili sono quelle dove perdi delle opere centrali per la cultura dell’Occidente. Lì non c’è nulla, le vetrate sono state finite nel 1967 e sono opere triviali di nessuna importanza e se dovremo ricostruire ricostruiremo”.

Potrebbe interessarti anche
News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved