Cronaca
05.06.2020 - 18:570

L'ex infermiere è morto. Oggi è stato ritrovato il suo corpo

L'uomo era accusato di aver ucciso 17 pazienti alterando le dosi dei medicamenti quando lavorava all'OBV di Mendrisio. Era scomparso da alcuni giorni

BAELRNA – È stato ritrovato senza vita il 45enne infermiere accusato di aver modificato le dosi dei medicamenti dei suoi pazienti, causando la morte di 17 di essi quando lavorava all’OBV di Mendrisio.

L’uomo aveva fatto perdere le sue tracce cinque giorni fa da Balerna, la sua vettura era stata ritrovata all’inizio della strada che conduce ai monti di San Carlo, in Val Calanca.

Oggi è stato rinvenuto il cadavere. 

Era accusato anche di aver fotografato diversi pazienti in situazioni imbarazzanti, alcuni anche già morti. Lui, anche dopo nove mesi di carcere, si era sempre professato innocente.

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved