ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
25.08.2021 - 10:230

Il Consiglio di Stato licenzia il funzionario della Sezione della circolazione indagato

Il collaboratore era stato immediatamente sospeso, dopo che il Ministero pubblico aveva annunciato quello stesso giorno l’apertura di un’inchiesta penale nei suoi confronti. L’accesso agli atti dell’inchiesta ha confermato la gravità dei fatti

BELLINZONA - Il Consiglio di Stato, su proposta del Dipartimento delle istituzioni, ha deciso ieri di disdire con effetto immediato il rapporto d’impiego con il collaboratore finito sotto inchiesta penale per irregolarità presso la Sezione della circolazione e di abbandonare l’inchiesta disciplinare.

Come comunicato il 19 agosto, il collaboratore era stato immediatamente sospeso, dopo che il Ministero pubblico aveva annunciato quello stesso giorno l’apertura di un’inchiesta penale nei suoi confronti. L’accesso agli atti dell’inchiesta ha confermato la gravità dei fatti, portando il Consiglio di Stato ad adottare la misura del licenziamento.

Potrebbe interessarti anche
Tags
inchiesta
consiglio
stato
sezione
circolazione
collaboratore
inchiesta penale
atti
gravità
confermato
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved