ULTIME NOTIZIE News
Politica e Potere
23.06.2022 - 10:170

Sull'imposta di circolazione deciderà il popolo: due opzioni alle urne

Il Gran Consiglio ha approvato il rapporto di minoranza targato PS e Verdi, che propone un controprogetto all'iniziativa del PPD

BELLINZONA – Sull'imposta di circolazione deciderà il popolo. Con 59 voti favorevoli, 3 contrari e 23 astenuti, il Gran Consiglio ha approvato ieri il rapporto di minoranza di Verdi e PS, che propone un controprogetto all'iniziativa lanciata cinque anni fa dal PPD. 

La decisione è arrivata al termine di una seduta infuocata e dopo la bocciatura del rapporto di maggioranza. Il rapporto ha trovato l'appoggio compatto di Lega, PPD, e UDC. Sarà il popolo ticinese a decidere tra il controprogetto e l'iniziativa. 

Il PPD - in origine - chiedeva di rivalutare il calcolo dell'imposta di circolazione tenendo in considerazione solo le emissioni di CO2 e di plafonare gli introiti della tassa a 80 milioni. Il controprogetto targato PS e Verdi, invece, chiede di considerare anche massa e potenza dei veicoli, oltre a mettere un tetto massimo agli introiti fiscali a 92 milioni.

Alle urne, il popolo sarà chiamato a votare tra le due opzioni. Il rapporto di minoranza prevede la raccomandazione del Gran Consiglio di respingere l'iniziativa del PPD.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
due opzioni
circolazione deciderà
urne
opzioni
due
deciderà
controprogetto
ppd
rapporto
popolo
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved